La trappola della (il)liquidità

Trappola-liquidita-versione-tradizionale

«Nessuno – dice Draghi rispondendo alla domanda sulle norme studiate per innalzare la qualità patrimoniale degli istituti di credito – intende danneggiare le banche, nessuno vuole una politica creditizia prociclica, nessuno vuole una stretta creditizia, nessuno vuole mettere a repentaglio la ripresa economica. Ma, allo stesso tempo, vogliamo anche che le regole per le banche vengano modificate e applicate, anche se gradualmente».
Fin qui una breve frase tratta dalla intervista di Mario Draghi alla Frankfurter Allgemeine Zeitung.

Registriamo volentieri l’intervista del Governatore e le sue dichiarazioni. L’esperienza degli ultimi dieci anni, anche quando la crisi non era neppure lontanamente prevedibile e dunque il credito era più “facile”, ci dice però che non basta che le Autorità o i Governi dichiarino di non volere la stretta creditizia o che incentivino le banche e le imprese a parlarsi. Il vero problema rimane la volontà bancaria di prestare oppure no. Come nel caso della “trappola della liquidità” gli operatori non chiedono denaro, sebbene che questo non costi nulla o costi molto poco, così nel caso opposto sono le banche, pur potendo,  a non voler prestare. E non è colpa di Basilea 2 (in tempi passati si sarebbe detto che la colpa era della Loggia P2 e dei servizi segreti deviati), dal momento che la possibilità di applicare alle Pmi il criterio dell’esposizione retail, consentiva e consente un minore assorbimento di capitale (lo sconto è pari a 1/4). E’, come al solito, e come non ci si deve stancare di ripetere, una questione di relazioni. Se mancano, non c’è nessun interesse a crearle o ad allacciarle, perché non se ne può comprendere il valore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...