Categorie
Banca d'Italia Banche Mario Draghi

Questioni irrisolte

Non si tratta di misteri come quelli delle stragi, né c’entrano i servizi segreti deviati o la Loggia P2, che fino a qualche tempo fa erano colpevoli di ogni abominio italico. No, si tratta di una questione ben più recente, che il blog economico del Foglio, 2 + 2 riferisce al riguardo di un presunto contrasto, all’interno della Banca d’Italia, sull’effettuare o meno un richiamo al sistema bancario, perché non si verifichino più casi Risanamento (e magari anche Tassara, Burani etc…). Il blog si chiede chi, all’interno dell’Istituto, sarebbe sull’una o sull’altra posizione.

Lo scoop del Foglio è certamente interessante ed eccezionale, vista la tradizionale riservatezza ed il riserbo che accompagnano il lavoro di Bankitalia. Ma pretendere che, dopo aver lasciato en plein air un appunto di così grande spessore, poi si venga anche a dire chi è stato a scriverlo, questo forse è un po’ troppo. Non lo è per tutti coloro cui stanno a cuore le relazioni banca-impresa in Italia e che sono preoccupati per l’interpretazione, sempre più avulsa dalla realtà, che le banche danno della loro missione e della loro ragione d’essere. Confidiamo che sia il Governatore colui che, delle due, ha assunto la posizione più dura: e più seria.

Di johnmaynard

Associate professor of economics of financial intermediaries and stock exchange markets in Urbino University, Faculty of Economics
twitter@profBerti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...