Categorie
Banche Unicredit Vigilanza bancaria

Braccino corto.

Logo Unicredit

I conti trimestrali di Unicredit, comunicati ieri, mostrano segnali interessanti ed importanti, soprattutto tenendo conto che l’utile, in calo, era stato correttamente stimato dagli analisti.

Ciò che colpisce, tuttavia, è la misura del Core Tier 1, ovvero del patrimonio di Vigilanza di primo livello, quello rappresentato dal capitale versato e dalle riserve disponibili, attestato a, 7,55%, dal 6,85% di giugno. Con l’aumento di capitale annunciato, ma non ancora effettuato, si attesterà all’8,39%. In altre parole: per essere in linea con i coefficienti patrimoniali richiesti dalle Autorità di Vigilanza, è preferibile ricorrere agli strumenti ibridi (il Tier 2), piuttosto che al capitale di rischio. E riesce difficile immaginare che l’aumento di 4 miliardi sarebbe stato realizzato se non vi fosse stata la crisi. Appunto, braccino corto.

Categorie
Akerlof Bolla immobiliare Shiller

Bolla immobiliare ed illusioni.

20071125ae_2hopper1125_500
Edward Hopper

L’illusione monetaria sembra spiegare in parte l’impressione che le case siano ottimi investimenti.

Sentiamo parlare di prezzi di acquisto di case di molto tempo fa. La gente tende a ricordare il prezzo di acquisto della propria casa, anche se sono passati cinquant’anni: ma non lo paragona ad altri prezzi di quell’epoca. Oggi si sente dire:”Ho pagato 12.000 dollari per questa casa quando sono tornato dalla Seconda guerra mondiale”. Un’affermazione del genere suggerisce enormi profitti sull’acquisto della casa, perché non tiene conto del fatto che i prezzi al consumo sono decuplicati da allora.

G.A.Akerlof, Robert J.Shiller, Spiriti animali, Rizzoli 2009