Pagamento di debiti a mezzo di debiti.

Sir Alex Ferguson

Malcom Glazer, proprietario del Manchester United, ha comprato il club nel 2005 contraendo debiti per oltre 700 milioni di sterline. I quali debiti, secondo uno schema vecchio come il cucco, sono stati prontamente girati alla società. Si tratta di un film già visto -per esempio quello interpretato da Colaninno & c. per scalare Telecom aveva un copione analogo- il cui finale è spesso nelle sequenze iniziali. Ovvero, l’eccesso di debito contratto all’inizio dell’operazione la rende, prima o poi, insostenibile. Il Corriere del 5 gennaio, nel darne notizia, parla di tre banche, Jp Morgan, Deutsche Bank e Bank of America incaricate di trovare una soluzione, anzi, la soluzione: organizzare l’emissione di un prestito obbligazionario per rimborsare le banche creditrici della società di calcio. Ora, a parte alcuni ricordi non proprio fausti -la Parmalat di Calisto Tanzi procedette similmente per qualche tempo- si può dire chiaramente che l’operazione che si sta tentando di organizzare non fa altro che sostituire vecchi creditori con nuovi creditori? E che così facendo si sposta solo in avanti il problema? Così, per chiarezza, non solo giornalistica.

2 Comments »

  1. pienamente d’accordo con quanto sostenuto da lei nell’articolo…purtroppo è oggiggiorno diventata abitudine quella di rinviare i pagamenti e saldare i debiti (tra l’altro, questo tema, io e lei l’abbiamo già approfondito)mediante la sostituzione dei creditori o delle forme d’indebitamento. Tra l’altro in un mondo come quello del calcio lo spendere in eccesso va ad inficiare la competitività…c’è chi presenta puntualmente conti in rosso con debiti astronomici e lotta per un posto tra le prime 16 d’Europa e chi invece fa i salti mortali per poter “fare a pari” ogni anno e lottare per una misera salvezza…dov’è la regolarità della competizione?

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...