Passerelle normative.

Non si può affermare, come tanti fanno, che in Italia nulla cambi e che il nostro Paese sia fermo, senza significativi progressi. Non solo si modificano calendari calcistici e si posticipano partite, argomento che nemmeno varrebbe la pena menzionare, ma si apprende che la famiglia Burani, modificando il codice civile, ha dato mandato al CdA di valutare la messa in liquidazione -o in alternativa il ricorso a procedure concorsuali per il Gruppo- qualora non si verifichi la condizione “dell’impegno vincolante di soci o terzi, inclusi gli istituti finanziatori, a coprire le perdite per un importo minimo di 70,86 milioni di euro”. Dunque la copertura delle perdite delle società di capitali non incombe solo agli azionisti, ma anche ai finanziatori: registriamo la novità normativa, da domani si dovrà modificare molta parte del materiale didattico.

11 Comments »

  1. Buon giorno,
    Ho 39 anni e mi sto preparando per l’esame di maturità 2010 corso IGEA Economia Aziendale dopo aver lavorato in uffici amm. per 18 anni con attestato di segretario d’ufficio. Sto seguendo con molto interesse le vicende della MBFG, un po per passione e un po perché con amici qualche tempo fa abbiamo deciso di investire qualcosa dei ns risparmi in ANTICHI PELLETTIERI ! Siamo rimasti molto sorpresi quando contattando l’ufficio Investor Relations di Antichi Pellettieri ci hanno dimostrato un impaccio inaspettato nel rispondere a domande normalissime….! Abbiamo contattato un uff. Consob per chiedere chiarimenti sull’anomalo comportamento del titolo in borsa ( -90% in poco tempo ) e anche li, stupore per le risposte innocenti che ci hanno dato…….per esempio:” in effetti il titolo ha un movimento al ribasso troppo marcato, se volete controlli rimetteteci mail con richiesta di accertamento……….!!!!” Ma dico…..con tutti gli investitori con tutti i controlli che dovrebbero esserci, siamo stati i primi ad accorgerci dell’anomalo comportamento del titolo ???????? ma nessuno fino ad allora era stato curioso di dare un’occhiata a ROE/ROI/ROS/ROD LEVERAGE CURRENT-RATIO / RIGIDITA’ magari una bella analisina per Flussi noo ???? (a parte i trucchi finanziari usati dal figlio……). Pensiamo che molte persone abbiano responsabilità in questa vicenda…..purtroppo un vecchio gioco che si ripete e che si vuol far ripetere con la complicità di molti….! Spero/speriamo in una soluzione indolore per tutti e terremo ben presente come esempio negativo questa gestione scellerata della situazione MBFG…! Grazie anticipatamente per nuove news, siamo qui curiosi ad aspettare lo svolgimento della vicenda. Enrico

    Mi piace

    • Buonasera Enrico, grazie a Lei. Intanto le dico che non ho news di prima mano se non quelle che leggo sui giornali e la stampa specializzata, anche se, a titolo personale ed accademico, mi sono messo ad analizzare tutti i bilanci dal 1999 al 2009, come evidenziato del blog. Le faccio comunque notare l’articolo, molto circostanziato di Fabio Pavesi sul Sole 24 Ore di qualche giorno fa, che riporta notizie non proprio entusiasmanti sulla speculazione fatta dai Burani sul titolo stesso (in questo blog ho commentato con il post “Tu vuo’ fa’ l’americano”. Contattare Consob non serve, la Consob, per legge non ha obblighi di analisi di bilancio, mentre qualcosa da dire sugli analisi e sulle banche ce l’avrei, a cominciare dall’immancabile Unicredit. Quando vuole, ne riparliamo:
      A presto.
      A.B.

      Mi piace

  2. Buongiorno Professor Berti, gentilissimo per la pronta risposta che ci ha inviato. Ho letto l’articolo sul Sole 24 Ore, avevo letto, mi riferivo a quell’articolo quando parlavo di “trucchi finanziari usati dal figlio di Burani W”.
    Ha ragione quando dice che è inutile contattare sia Consob che ufficio IR della Soc. AP, parlano esclusivamente con investitori istituzionali, anche se la Sig.ra CB mi ha inserito nella loro mailing list e mi aggiorna per gli ultimi movimenti.
    Le faccio i complimenti per il sito e sarà piacevole commentare le future vicende MBFG & AP. grazie di nuovo.
    Prima di salutarla le giro i saluti di un suo ex studente in Urbino, si è Laureato con lei circa 7/8 anni fa si chiama MARCO MARIANI di Firenze, sono stato anch io una volta in facoltà a trovarlo ai tempi, ambiente fantastico quello di Urbino. mi ha raccontato di quando lei faceva portare il Sole 24 Ore in classe a tutti i suoi ragazzi. mi dice che ci vorrebbero professori come lei, Complimenti !
    d’accordissimo su Unicredit ! A livello provinciale in queste piccole Banche domina l’ignoranza in materia, ci sono delle situazioni che hanno del ridicolo, dipendenti che conoscono Indici di Bilancio non per formula ROE o LEVERAGE che per loro non vuol dir niente ma considerano led-line multicolore sul loro Pc che dà un risultato ‘x’ che sarà ok si o no ma da programma software, anche se poi fortunatamente non saranno loro a chiudere la pratica. Assunzioni a tempo senza rinnovo del contratto e conseguente bassissima professionalità.
    io adoro la materia e chi come lei ha passione e professionalità nel trasmetterla ai ragazzi. dovetti interrompere lo studio al terzo anno con l’esame di Segretario d’Azienda per motivi di lavoro irrinunciabili, ma nel 2008 ho ripreso da privatista per IV e V e ne sono felice.
    un saluto e spero a presto.
    Grazie
    Enrico

    Mi piace

  3. Buona sera Prof. Berti,
    scusi l’ora ma sto leggendo in diretta una news freschissima che penso sia buona per la mia quota in ANTICHI PELLETTIERI o sbaglio ? Grazie

    Come riportato in premessa a livello consolidato la posizione finanziaria netta al 31 dicembre 2009 è negativa per Euro 498,9 milioni e mostra un incremento di circa Euro 6,3 milioni rispetto al 30 novembre 2009 derivante principalmente dall’effetto netto di:

    miglioramento del Gruppo Antichi Pellettieri per circa Euro 7,2 milioni principalmente derivante dalle risorse generate dalla gestione operativa;

    incremento dell’indebitamento della divisione Apparel per circa Euro 14,7 milioni attribuibile alla MBFG S.p.A. principalmente per effetto della riclassifica dei crediti

    Mi piace

    • Buonasera, la news per la verità l’ho riportata senza approfondirla troppo. A questo punto, tuttavia, per quel po’ che può valere il mio parere:
      1)-l’indebitamento del gruppo MBFG è a livelli tali che gli incrementi sono solo gocce nel mare;
      2)-Antichi Pellettieri mi pare non solo sana, ma anche oggetto di attenzione da parte di più di un compratore.
      Grazie per l’attenzione, a presto.
      A.B.

      Mi piace

  4. ARCHIVIO
    ULTIME NEWS RADIOCOR
    11 Feb 2010 12:07
    Burani: Tribunale Milano dichiara fallita Bdh (RCO)

    (Il Sole 24 Ore Radiocor) – Milano, 11 feb – Il Tribunale di Milano ha dichiarato il fallimento di Burani Designer Holding, controllante di Mariella Burani Fashion Group, accogliendo l’istanza presentata dai magistrati Luigi Orsi e Mauro Clerici. Il Tribunale ha respinto la tesi della difesa della societa’ secondo la quale il Tribunale di Milano era incompetente territorialmente chiedendo il trasferimento del caso a Reggio Emilia. Fla-cv-y-

    Mi piace

    • Il prof.Berti mi ha chiesto di divinare il futuro ed io volentieri eseguo. Antichi Pellettieri, uno dei non molti attivi idonei a creare ricchezza del gruppo MBFG, potrebbe essere utilizzato per fare cassa, sempre che la famiglia Burani non riesca ad ottenere i benefici della c.d.Legge Marzano per i grandi gruppi in crisi. Naturalmente, in questo caso, AP a mio parere sarebbe comunque salvata (non avrebbe senso il contrario) ma nel quadro di un’operazione più ampia. In termini aziendalistici, verrebbe da chiedersi se ci sia qualcuno disposto ad esborsi certamente impegnativi (i soli debiti bancari del gruppo ammontano ad oltre mezzo miliardo di euro), ma di questi tempi, in Italia, il braccino è corto.

      Mi piace

      • Grazie Sir Mago Alex, mi dispiace per la situazione delle migliaia di addetti ai lavori che ne subiranno le conseguenze ma per certi cialtroni (fam Burani) è una cosa giustissima il FALLIMENTO ! non si doveva arrivare a tanto, come già commentato precedentemente con il Prof. Berti, ovvero non si doveva arrivare ad accordare un indebitamento tale….comunque questa è la situazione attuale. ho in possesso azioni ANTICHI PELLETTIERI, leggendo ultimi bilanci e conoscendo la realtà dei marchi di produzione, un annetto fa ho pensato fosse un azienda con buone opportunità di ripresa……..spero che tutto vada per il meglio per quest’ultima ! saluti

        Mi piace

  5. Buona Sera Professore,
    questa è l’ultima news della Vicenda Burani………..:
    “Mariella Burani, cda chiede concordato preventivo
    sabato 13 febbraio 2010 14:37 Stampa quest’articolo [-] Testo [+]
    MILANO, 13 febbraio (Reuters) – Il cda di Mariella Burani Fashion Group (MBFG.MI: Quotazione) ha deciso di presentare un ricorso per concordato preventivo che abbia come presupposto la prosecuzione delle attività imprenditoriali, dopo aver preso atto del fatto che la società non ha trovato le risorse necessarie per coprire le perdite.

    Lo annuncia oggi la società in una nota, che spiega che il cda ha ritenuto fosse questa la soluzione di maggior tutela sia per i creditori che per i lavoratori.

    Giovedì scorso il Tribunale di Milano ha dichiarato il fallimento della Burani Designer Holding, controllante indiretta di Mariella Burani Fashion Group. I giudici nella sentenza sostengono che non esistono “le condizioni minime per una operazione di salvataggio” di MBFG.”

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...