20 miliardi di liquidità e 10% all’anno negli ultimi sei anni: ditelo a Faissola.

Warren Buffett

Gianfilippo Cuneo, in un articolo comparso sul Sole 24 Ore di oggi, commenta la lettera all’investitore del guru di Omaha, Warren Buffett. Stupisce, fra le tante cose evidenziate da Buffett -fra le quali le sue performances e la sua filosofia di investitore di lungo periodo- nella sua lettera, l’aver reso noto che Berkshire Hathaway detiene, per prudenza, oltre 20 miliardi di dollari di liquidità.

Ciononostante, ha conseguito un rendimento superiore al 434mila% in 40 anni (non è un errore, è proprio quattrocentotrentaquattromilapercento), e pari a solo (!) il 10% negli ultimi 6 anni.

Dunque il capitale si può remunerare rafforzando il patrimonio, facendo buoni investimenti e incrementando la liquidità.

Qualcuno lo spieghi a Faissola.

Di seguito la lettera relativa all’esercizio 2009 ed il link a quelle degli esercizi precedenti.

BKH_Letter_2009.pdf

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...