Categorie
Crisi finanziaria

La Grecia si è creata i suoi problemi.

Da http://www.windoweb.it

Ci sono due visioni sulla situazione greca. La prima è che questo paese sia una vittima degli squilibri all’interno dell’Unione economica e monetaria: i cambi fissi e la politica fiscale tedesca prudente si riflettono in gravi disavanzi commerciali negli altri paesi. Da questa visione, secondo cui la Grecia è in qualche modo una “vittima”, discende la conclusione che vada salvata. Qualunque merito abbia questa teoria per paesi come Portogallo e Irlanda, non vale per la Grecia: il disavanzo di partite correnti greco è il 12% del Pil, ed è esattamente uguale al disavanzo di bilancio pubblico. La Grecia si è creata i suoi problemi con una irresponsabile politica fiscale durata anni e anni.

Alberto Alesina e Roberto Perotti, Il Sole 24 Ore