Assetti proprietari.

Secondo i sindacati di categoria, intorno alla vicenda Carim vi è troppa insistenza riguardo alla questione degli assetti proprietari, mentre si dovrebbero enfatizzare maggiormente le possibili soluzioni per rimuovere quelle che i rappresentanti dei lavoratori chiamano “irregolarità“. Per rimuovere le irregolarità, che non paiono solo legate alle vicende della controllata sanmarinese CIS, non basta -come fanno i sindacati- richiamare il localismo, si dovrebbe piuttosto ripensare alle logiche delle politiche del credito: e si tratta delle logiche che attengono la responsabilità del Consiglio di Amministrazione e dei manager. E’ noto come questo blog sia affezionato alle buone prassi in materia di valutazione del merito di credito e di rapporto banca-impresa. Ma è difficile immaginare che gli attuali “assetti proprietari” e chi ne è l’espressione possano, semplicemente innalzando il vessillo del localismo, risolvere la situazione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...