Chissà se l’ha capito (1)?

Chissà se l’ha capito (1)?

Il Presidente dell'ABI, Giuseppe Mussari.

Occorre agire, con determinazione, per ridurre l’incidenza dei costi sui ricavi
complessivi. Negli anni passati le maggiori banche italiane hanno accresciuto
l’efficienza operativa, avvicinando il rapporto tra costi e ricavi a quello dei
competitori europei: 62 per cento a fronte di una media del 58 per il complesso delle  banche della UE nel primo semestre dello scorso anno. Occorre ancora migliorare, con decisione: razionalizzando le reti di vendita, estendendo e affinando l’uso della tecnologia, semplificando le strutture produttive, cedendo ulteriori attività non  strategiche, adeguando le politiche di remunerazione ai vari livelli.  Il contenimento dei costi consentirà quel recupero dei profitti che è necessario per il rafforzamento patrimoniale richiesto dai mercati e dalle nuove norme sul capitale: in presenza di persistenti difficoltà di reperimento di capitale di rischio, è  necessario generare un adeguato volume di risorse interne

Mario Draghi, intervento al Forex, Verona 26-2-2011

1 Comment »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...