Categorie
Banche Bolla immobiliare Fabbisogno finanziario d'impresa Indebitamento delle imprese PMI

Si-può-fare! (bolla immobilare 2).

Si-può-fare! (bolla immobilare 2).

Accade che Agip abbassi i prezzi della benzina per il week-end; accade che anche le altre compagnie, con qualche rara eccezione, si adeguino prontamente; accade che tutti siano contenti e che, addirittura, ci siano le code ai distributori di benzina.

Accade, lo abbiamo constatato: come diceva il dr.Frankenstein, “Si-può-fare!”.

E se si-può-fare per la benzina, hai visto mai, si può fare anche per gli immobili. Si può provare a rendere più liquide quelle garanzie che bloccano tutto, a trasformare in denari quei beni che nessuno vende perché non vuole abbassare i prezzi, perché si è innamorato del proprio magazzino immobiliare: e non rimborsa i prestiti alle banche, che non li concedono a nessun altro perché i fidi non ruotano ed è meglio evitare i decreti ingiuntivi. Certo, per farlo ci vogliono le palle, ovvero i capitali (ed ENI li ha) e ci vuole un po’ di capacità di rischiare: quella che gli immobiliaristi non hanno (altrimenti perché farebbero quel lavoro?).

Di johnmaynard

Associate professor of economics of financial intermediaries and stock exchange markets in Urbino University, Faculty of Economics
twitter@profBerti

Una risposta su “Si-può-fare! (bolla immobilare 2).”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...