Categorie
Alessandro Berti Banca d'Italia Banche Banche di credito cooperativo Lavorare in banca Lavoro

L’oroscopo 2018 del Mago Alex per banche, banchieri e bancari (ininterrottamente dal 2009).

L’oroscopo 2018 del Mago Alex per banche, banchieri e bancari (ininterrottamente dal 2009).

Credo che l’Oroscopo, tradizione di fine anno alla quale non riesco a resistere, non sia mai stato così poco incline all’ironia come quest’anno. Eppure materiale per essere feroci ce ne sarebbe  in quantità industriale, eventi nei quali il senso del ridicolo è completamente venuto meno non sono mancati e proprio a fine anno è terminato il lavoro della arcinota commissione banche.

Non riesco a togliermi dalla testa la frase, letta su Twitter (e per fortuna che era in decadenza come social) circa l’effetto Kodak per le banche: ovvero, quella difficoltà a cogliere il passaggio al digitale che ha portato quasi alla rovina la storica azienda americana, applicato all’intermediazione bancaria. Eppure non è stata l’incapacità di cogliere il cambiamento a tradire Kodak ma la sua lentezza, insieme alla tranquillità che offriva il trovarsi in una situazione di monopolio.

L’effetto Kodak per le banche non è appena la c.d. Fintech, alla quale al momento io personalmente attribuisco solo un’accelerazione del processo di flying to quality del sistema bancario e delle imprese (le più grandi vanno dalle migliori -che sono quasi sempre le più grandi- e viceversa); è il venir meno stesso della ragione d’essere di alcuni vantaggi tipici di molte banche italiane (localizzazione, informazione, transazione), insieme alla non-necessità dell’insediamento fisico che cambia il modo stesso di stare dentro la competizione.

Il vantaggio sta nella digitalizzazione applicata massivamente soprattutto all’informazione (e tra qualche anno accessibile anche a soggetti non bancari) e nella riduzione dei cosi operativi, ovvero il personale. Il bancario, che legge questo oroscopo dal 2009, sa che gli voglio bene e che vorrei continuare a volergliene ancora a lungo; ma deve sapere con certezza che il panorama intorno a lui è cambiato e che il gioco, un po’ crudele, è quello di girare intorno a un numero di sedie inferiori al numero dei partecipanti al gioco.

Non solo: direi che ci sono e ci saranno sempre meno posti dove giocare. La concentrazione del sistema è il mantra che, unitamente a quello della sana e prudente gestione, ci accompagnerà ancora per molti anni: perché la concentrazione significa stabilità, minori possibilità di crisi, poche grandi banche (10?) che si spartiscono il mercato. Tra queste ci saranno anche Cassa Centrale Banca e Iccrea Banca, che raccoglieranno l’eredità di Federcasse e i valori del Credito Cooperativo: coloro che le dirigono hanno ed avranno molte responsabilità.

Il 2018 è un anno di passaggio: saranno applicati, a quanto pare con gradualità, i nuovi (e più severi criteri) degli IFRS 9 al posto di quelli più laschi contenuti nello IAS 9; al solito, sarebbe bene che chi avesse tempo non aspettasse tempo, anche perché se nessuno in questo momento ha voglia di altre crisi, nessuno può fermare l’acqua con le mani, come insegna il buon Bersani. Chi non ha più tempo sono le imprese, quelle che ancora non sono fallite (e mi resterà sempre il dubbio se sia stato un bene o un male) e che si trovano “tra color che son sospesi”: imprese alle quali non serve la Fintech, ma un buon commercialista, o un buon gestore imprese come se ne trovavano una volta nelle banche locali come si deve.

La torta non è piccola, vengono a mangiarsela anche dall’Oriente; ma le fette non saranno uguali per tutti.

Buon 2018 e buon lavoro a tutti!

Categorie
ABI Banche BCE Mario Draghi Silvio Berlusconi

L’oroscopo 2017 del Mago Alex per banche, banchieri, bancari, governatori: ovvero cosa ci salverà dal disastro prossimo venturo?

L’oroscopo 2017 del Mago Alex per banche, banchieri, bancari, governatori: ovvero cosa ci salverà dal disastro prossimo venturo?

wizardofid

In ritardo di un solo giorno, ma in fin dei conti puntuale come un Frecciabianca, ecco l’Oroscopo 2017 del Mago Alex per banche, banchieri, bancari e governatori.

Perché non più solo i bancari e perché non più segni zodiacali? Perché con soli 35 anni di ritardo si avvera -di più: viene superata- la profezia del prof.Mazzocchi, Università Cattolica, anno 1978, corso di Politica Economica: “Prima o poi anche in Italia il lavoro dei bancari sarà, come negli USA, un lavoro per donne e per neri”, ovvero sottopagato, dequalificato, da ultimo reso addirittura seriale e dis-umanizzato dal robot e dalla filiale virtuale. A che serve parlare d’amore e di carriera ad un robot? A una filiale virtuale? A una postazione video?

E dunque…

uforobot

Banche: secondo molti idioti, peraltro, mi duole dirlo, assai votati, le banche sono al Governo, in Italia, in Europa, in Germania, praticamente ovunque (magari ci fosse Goldman Sachs al governo: dove si firma per Lloyd Blankfein Presidente?). Quindi bisognava votare loro contro, quindi la vittoria del NO. Bravi. Complimenti. Sono gli stessi genii che sventolavano gli striscioni a Montecitorio con su scritto “La casa non si tocca”, quando si tentava di rendere più veloci le procedure di recupero dei crediti; mi piacerebbe assistere all’esame di Tecnica Bancaria fatto da qualcuno di costoro, per chiedere come pensano di difendere il risparmio, tutelato dalla nostra immarcescibile costituzione? La madre degli imbecilli è sempre incinta.

Di overbanking ha parlato Mario Draghi, scrivendo lui l’oroscopo per le banche e ponendo fine a decenni di discussioni accademiche se sia meglio la banca grande o la banca piccola; di una sostanziale soppressione delle banche locali parla da tempo il suo mediocre successore Ignazio Visco.

Concentrazione è la parola scritta nelle stelle: meno banche.

E meno banchieri: poiché le cadregh si riducono si cerca disperatamente di sedersi su quelle superstiti, man mano che il gioco crudele della sedia/concentrazione settoriale ne toglie una alla volta: a chi fosse sfuggito, importiamo banchieri (Mustier a Unicredit ne è l’esempio più solare): mentre la categoria è rappresentata da un gagliardo giovanetto, di nome Patuelli, che fu nella Prima Repubblica segretario del PLI (!). Tancredi Bianchi si rivolta nella tomba.

Foto Federico Bernini - LaPresse 12 11 2015 Torino cronaca Fondazione Ugo La Malfa. Piemonte industriale in trasformazione. Ruolo del credito, dell'innovazione, delle start-up. Grattacielo Intesa San Paolo. Nella foto: Antonio Patuelli, presidente ABI
Foto Federico Bernini – LaPresse

Impressiona la parabola della categoria professionale del bancario, specie in via di estinzione e di cui nessuno sente la necessità di patrocinare la protezione. Non esiste nessun Landini in banca, la felpa della FABI, se mai è esistita, viene usata come pigiamino.

E poiché le banche si stanno ritirando dai business rischiosi perché sono costosi (i.e. il credito), o ne accettano solo quote che consentano di ridurre il costo operativo per eccellenza, il personale, il nostro bancario non ha grandi prospettive, perlomeno a breve termine. O diventa capace di vendere di tutto, e sarà valorizzato per quello, o rischierà il peggiore dei mismatching, quello tra competenze acquisite e competenze richieste. La chiusura delle filiali e gli esuberi, da una parte, l’esternalizzazione e la vendita di prodotti “fabbricati” altrove -le polizze- dall’altra, sono due facce della stessa medaglia: l’impresa bancaria, impresa di servizi ad alta intensità di fattore lavoro, sceglie di robotizzare i processi, riducendo l’intensità del fattore lavoro. Che evidentemente non potrà più essere de-qualificato, perché quel tipo di lavoro lì lo faranno i robot, non ci sarà più.

I Governatori, da parte loro, soprattutto il nostro, in questo frangente storico mostrano di assomigliare sempre più alla Sindaca di Roma: sono etero-diretti, sostanzialmente irrilevanti. Per nostra fortuna a Francoforte non c’è la Casaleggio e Associati, ma non c’è motivazione intrinseca all’esistenza di Via Nazionale se non quella di essere un’agenzia al servizio di Eurotower.

ignazio_visco_1

Il futuro, dunque, non è roseo, non serviva il Mago Alex per dirlo. Qualcuno vagheggia un mondo senza banche, qualcuno, anche di recente (SB, innominabile) è arrivato a dire che l’euro non va bene e che ci vorrebbe una doppia circolazione monetaria, come nel 1945, con le AM lire.

1000amlirefront1

Una sola cosa, realisticamente, ci può salvare, ed è quella che ci ha portato close to the edge: il credito deteriorato. Perchè di una tale montagna di quattrini si tratta,  e di un problema di così ampia portata, che ci vogliono ancora troppe persone e, soprattutto, troppo denaro, per risolverlo. Nemmeno Salvini, Brunetta, Di Maio, Dibba, M.me LePen hanno soluzioni magiche, anche se le spacciano come tali.

Coraggio fratelli, le sofferenze salveranno le banche.

Buon 2017 a tutti (e buon ascolto: non c’è nemmeno la pubblicità).

Il Mago Alex

Categorie
Banche

L’oroscopo 2016 per il bancario (a cura del mago Alex).

L’oroscopo 2016 per il bancario (a cura del mago Alex).

TheWizardofId

ARIETE

Per lui. Il 2016 è un anno molto importante, sia che lavoriate in una grande banca, sia che lavoriate in una banca locale. La direzione vi chiede di vendere, nel primo caso più televisori, nel secondo caso polizze assicurative. Per chi deve vendere televisori, tranquilli, il 2016 è l’anno degli europei: per gli altri, be’ sperate che un vostro cliente storico non sia già un assicuratore. Dovreste fare l’esame per vendere polizze: dovreste…. Cautela nella prima parte dell’anno, non prendete decisioni affrettate: il momento migliore dal punto di vista lavorativo saranno le ferie. Se ve le daranno, quando ve le daranno. Divertitevi.

Per lei. L’anno che inizia segnerà una svolta importante della vostra vita professionale, allo sportello non servite più, vi sarà proposto di scegliere tra compliance e contabilità. Probabilmente vi darete all’alcool per evitare pulsioni suicide; cercate di scegliere dei single malt di marca, se dovete farvi venire la cirrosi deve valerne la pena (anche il Talisker non è male). La prima parte dell’anno è come la seconda, fanno schifo uguale. Ferie a banchi, come la nebbia: procedete con cautela, non andate lontano. Mete consigliate: Bellariva, Rivabella, Torre Pedrera.

TORO

Per lui. Marte e Plutone sono allineati, della qual cosa non può interessare di meno. Tuttavia, poiché siete governati dall’influsso di Venere, è probabile che combiniate qualche casino. Quando analizzate le pratiche di fido, ricordatevi che il magazzino si valuta al costo: quando vi chiederete perché ci sono un miliardo di shopper nel capannone di uno che è segnalato a sofferenza, sappiate che è a causa di Venere. Venere rappresenta l’amore, il vostro amore per i clienti storici è sconfinato. Il Primo Maggio non lavorerete.

Per lei. Solo se lavorate per una cassa rurale del Trentino: la musica è finita, gli amici se ne vanno e tu rimani sola. La Banca d’Italia vi smantellerà: farete una fusione a 8 anche con quella Cassa Rurale vicina così odiosa, dove ogni tanto dicono di no a un cliente. Ogni tanto. Desistete dal convincere persone che non capiscono nulla, come di norma sono i vostri dirigenti ed amministratori, anche se Mercurio vi invita a non firmare certe pratiche. Nel giorno di Pasqua mangerete le uova di cioccolata.

GEMELLI

Per lui. Non tirate troppo la corda, le vostre soddisfazioni ve le siete già prese nel 2015 (non so quali, ma ve le siete prese: se non ve le siete prese, sono cazzi vostri). Il vostro 2016 sarà francescano, ve lo dice Urano la cui influenza sulla busta paga è negativa. Farete un bel contratto di solidarietà, rientri al sabato gratuiti, consulenza oltre l’orario di lavoro. Non chiedete nulla, accontentatevi: quando andate in filiale la mattina, ringraziate Dio che è ancora lì. Per la Befana mangerete il torrone.

Per lei. Il 2016 sarà scoppiettante di sorprese, così come il 2015. Pensavate di avere già dato? Non si dà mai abbastanza, non state lì con il braccino corto: mentre i vostri colleghi di Banca Etruria vendevano subordinati, voi cosa facevate? Il 2016 segnerà il vostro recupero ad una piena efficienza ed utilità lavorativa. Cambiatevi il vestito, anche se nella vostra banca non c’è il dress code, vestite come la nonna non venderete nulla. Avrete 104 giorni di ferie, tutti i sabati e tutte le domeniche. Non abusatene.

CANCRO

Per lui. Si apre una fase bella e rassicurante, soprattutto in amore: vi lascerete con la vostra morosa/moglie/compagna e voleranno gli stracci. Chiusa una porta si spalanca un portone, dunque non fatevi influenzare da queste cosucce e proseguite seriamente sul lavoro; ricordate che Bacco, tabacco e Venere riducono l’uomo in cenere. Allontanate l’energia negativa e dedicatevi alla zumba, per scaricare le tensioni e fare finta di essere sani. Chiusura dell’anno sfibrante, la cassa non quadrerà. A Natale una svolta importante per voi: starete a casa dal lavoro per due giorni consecutivi.

Per lei. Siete capaci emozioni intense, di grande passione e coinvolgimento. Per questo quando avete visto quel bel magazzino da 500mila euro di pallets nel bilancio di quel cliente storico non avete pensato a nulla: avete la testa vuota, usate in prevalenza altri organi e si vede. Che tenerezza. Se ci sono delle dispute e delle tensioni soprattutto in amore queste escono tra gennaio e febbraio, come dice Paolo Fox, ma a noi non ce ne può fregare di meno. I mesi migliori per andare in ferie sono settembre e giugno, ma a voi le daranno a fine gennaio. Il 25 aprile non si lavora.

LEONE

Per lui. Il vostro segno è preso all’incrocio, tra la Statale e la circonvallazione: se usate meno la macchina, inquinate di meno e potete respirare direttamente le polveri sottili andando a piedi o in bicicletta. Il 2016 vedrà un’ispezione della Banca d’Italia nella vostra sede: sono appena venuti due anni fa, ma non hanno notato niente, non hanno niente da fare e oltre tutto quello che fanno, a quanto pare, lo fanno male. Quindi lasciateli sfogare e non preoccupatevi: tanto non cambia niente per voi, andrete a lavorare in Fineco (portatevi il tablet, mica penserete che ve lo regalino!). Non andrete mai in ferie.

Per lei. Un 2016 pieno di premi e soddisfazioni vi attende. Riuscirete a fare quasi tutto quello che volete sul lavoro ed anche in famiglia anche senza sniffare cocaina. Il mese di gennaio segna come sempre un periodo importante per voi, non dimenticate l’abbigliamento consono alla stagione (una pelliccia di visone dovrebbe bastare). Ricordatevi che la leadership non si perde mai e che il vostro potere, come diceva Mao, è sulla canna del vostro fucile: andrete spesso al poligono. Giorno di vacanza consigliato: il Santo Patrono.

VERGINE

Per lui. È un segno davvero tanto atteso (?) che deve fare i conti con Nettuno. Ma a noi ci rimbalza di Nettuno soprattutto se sappiamo sempre cosa fare e siamo nel posto giusto al momento giusto. Se siete in cerca di un nuovo lavoro, i casi sono due: o state lavorando in una Bcc e siete preoccupati per il futuro (e fate bene), o state lavorando in Unicredit e state pensando che una volta lavorare in banca non era esattamente quello che state facendo. Vi fate troppe domande: aprite una start-up con il vostro migliore amico e chiedete un fido alla vostra ex-banca. Settori consigliati: bar tabacchi, distributori di benzina, edicole. Giorno di vacanza inaspettato: il 2 giugno.

Per lei. Non servirebbe nemmeno l’oroscopo per un segno così pieno di aspetti positivi: nella prima parte dell’anno le cose andranno tutte per il meglio, in amore e sul lavoro. Nella seconda parte andrà tutto per il meglio, in amore e sul lavoro. Divorziate pure, licenziatevi in piena libertà, vendete la casa, tanto andrà tutto bene: Carichieti e Carife assumono, Banca Marche è viva e lotta con noi. Per non parlare di quanto è bella la Toscana e soprattutto l’Etruria. Quanto all’amore, ricordatevi che gli uomini sono come il tram, prima o poi ne passa uno: anche se siete cofana, continuate a coltivare speranze, le stelle sono con voi. Giorno di ferie: la Befana.

BILANCIA

Per lui. A giugno si verificherà l’occasione che avete sempre atteso: potete finalmente comprare casa. Anzi, potrete comprare un bel capannone. Tanto spazio, possibilità di arredo infinite, prezzi modici. Potrete finalmente mettere in piedi un’attività tutta vostra e smettere di analizzare (male) i bilanci altrui: la vostra performance economico-finanziaria è luminosa, siete incerti tra aprire un negozio di riparazioni cellulari e pc oppure una fioreria. Ricordatevi che le stelle sono dalla vostra parte, Mercurio anche e che una cazzata, come un diamante, è per sempre. Giorno di festa? Se siete milanesi, il 7 dicembre, altrimenti a lavurà.

Per lei. Nulla di quello che potreste desiderare si verificherà: ovvero varranno per voi le eterne leggi di Murphy: se qualcosa può andare male, andrà peggio, se qualcosa può andar peggio, lo farà. Questo è dovuto alla congiunzione astrale negativa tra Pippo, Pluto e Paperino ed Emy, Evy ed Ely che impediscono al vostro fluido positivo di sprigionare tutta la sua energia. Preparatevi ad un grande cambiamento, da luglio vi mettono in una filiale virtuale: anche il vostro stipendio sarà virtuale, a meno che non decidiate di fare sviluppo. Vi svilupperete? Che ne so io. Però so per certo che l’8 di dicembre starete a casa in ferie.

SCORPIONE

Per lui. Il 2016 è un anno pieno di progetti ambiziosi, che riuscirete a portare a termine. Siete pieni di forza e di ardimento, nulla può fermarvi e Giove vi rende pieni di saggezza. Riuscirete:

  1. a dire al vostro cliente storico che deve rientrare, possibilmente e con suo comodo, dello scaduto e sconfinante;
  2. a dire al direttore generale che la pratica del vice-presidente è una vera schifezza, ma in considerazione degli storici rapporti intrattenuti, voi la proporreste con parere favorevolmente dubitativo;
  3. a commettere consapevolmente il reato di falso interno, provando l’adrenalina criminale di chi viola la legge, peraltro senza vantaggio per sé (=sei un coglione);
  4. a dire a vostra moglie che non passa più dalle porte e dunque avete un problema di infissi.

Starete  spesso oltre l’orario di lavoro, ma si prevedono sabati fascisti: meglio al lavoro che a casa.

Per lei. Un 2016 che rischia di essere pieno di problemi, dopo un 2015 scoppiettante (vi eravate presi un anno sabbatico grazie alla maternità). Tutti i problemi che avevate lasciato sulla scrivania sono rimasti integri, a ricordarvi che i vostri colleghi sono capaci di “fare squadra” soprattutto quando ci siete. Poiché in vostra assenza sono state fatte operazioni palesemente idiote, vi toccherà scegliere: o tornate alla grande e parcheggiate il pargolo nel kinderheim della banca, che grazie alle trattative sul welfare aziendale le RSU sono riuscite a strappare, oppure cambiate settore. Vi mobbizzeranno, rassegnatevi. Giorni di riposo: pochi, pochissimi, quasi nessuno.

SAGITTARIO

Per lui. Un anno incerto e tormentato quello che si prospetta per voi. La vostra banca è destinata ad una fusione, se quelle teste di vitello del CdA si mettono d’accordo sulle poltrone e se il vostro DG smette di litigare con il suo corrispondente. Non sapete quello che farete, ma del resto non lo sapete neppure adesso, quindi, come diceva il generale Abel (cit. Il Ponte delle spie): preoccuparsi? Servirebbe? Le stelle sono contrastate, ma voi avete la mente semplice: non fate mutui e non effettuate acquisti dispendiosi, qualcuno potrebbe accorgersi che di economia non capite una mazza. In ferie tutti i giorni, la mente vaga.

Per lei. Vi offriranno un posto di lavoro in un ambiente dinamico ed innovativo: il nuovo gruppo bancario che raccoglierà insieme tutte le Bcc e la Cra d’Italia, tranne l’Alto Adige. Farete credito ragionando come quelli di Unicredit, applicando le regole delle grandi imprese e delle multinazionali agli idraulici, agli imbianchini, ai muratori ed ai camionisti. Parteciperete ad operazioni geniali, in aeroporti del Triveneto ed in catene di distributori di benzina in Toscana. Impiegherete mesi a portare a termine una pratica di leasing. Userete l’analisi per indici e non per flussi, perché la madre degli imbecilli è sempre incinta. Conterete: i giorni che vi separano dalla pensione.

Giorno di vacanza: farete tutto il ponte dal 25 aprile al 1 maggio, la pagherete cara dopo.

CAPRICORNO

Per lui. Come dice Paolo Fox, “il 2016 prevede un taglio dei rami secchi da ottobre”. Quindi, o vi licenziate prima o lo faranno loro. Perché non lo so, ma si vede che non siete nei programmi operativi che attuano le linee del nuovo piano strategico. Non avete voluto imparare a vendere polizze, la Borsa vi fa schifo, stare ai titoli non vi garba: vi garbava stare in cassa, ma oggi si paga tutto con una foto dallo smartphone. Siete una specie in via di estinzione, ma all’Unesco ed al WWF non importa nulla di voi. Giorni di vacanza: tendenzialmente tutti, andrete spesso dalla mamma.

Per lei. Avete sempre lavorato in una piccola Bcc di provincia, tutta al femminile, con un DG donna e tante colleghe che vi facevano sentire come se foste a casa. Avreste ricamato le tendine tirolesi per le finestre della banca e vi siete sempre chieste perché non ci fosse un bel camino con il fuoco acceso in salone. Marte guerriero è decisamente contro di voi e pure Mercurio vi sta schifando: il vostro mondo così ovattato, piacevolmente distante dai numeri e privo di riferimenti alla realtà finirà entro il 2016. Giorni di vacanza: se va bene, i sabati e le domeniche.

ACQUARIO

Per lui. Il 2016 non rappresenta altro che un semplice prolungamento del vostro 2015 già fortunato, anche se nella seconda parte dell’anno potrebbe subire un rallentamento l’influsso positivo esercitato su di voi dalla collega dell’ufficio accanto, presto trasferita ad altra sede. Vorreste avanzare di piano e di grado, vi piace la Milano da bere ed anche la Milano dall’alto, ma le grandi banche sono competitive, queste cose piacciono a tutti. Comprerete un AK47 e lo porterete in ufficio: dovrebbe bastare, ma se proprio dovete usarlo, sparate ai piccioni, animali davvero schifosi. A casa per il giorno di Ferragosto.

Per lei. Venere ha un influsso importante, marzo è il mese migliore per definire le questioni in sospeso, ovvero per fare rientrare quei clienti un po’ troppo unlikely to pay. “Ma è un anno senza grosse remore e di recupero dopo due anni di fermo” (cit.Paolo Fox). Si va verso un momento di ripresa delle compravendite immobiliari, pur con tassi modesti e scambi ancora lontani da quelli pre-bolla immobiliare. Però voi sapete fare solo mutui fondiari e questo vi rilancerà: fra sette anni avrete un aumento di stipendio. A casa per il martedì grasso.

PESCI

Per lui. Saturno porta un influsso positivo su tutto il vostro 2016: avrete solo la piccola sfiga di dover seguire il passaggio dal vecchio al nuovo sistema operativo, avendo a che fare con ingegneri supponenti, arroganti ed un po’ ottusi. No, non ottusi: idioti. Fatevene una ragione, qualunque cifra abbia pagato la vostra banca, era la cifra sbagliata, sempre troppo alta. Non piangete il giorno che scoprirete che si sono perse tutte le adeguate verifiche ai fini dell’antiriciclaggio; non è giusto, ma anche San Giovanni è stato incarcerato ingiustamente ed altrettanto ingiustamente decollato. La vostra festa è il 24 giugno.

Per lei. Il segno dei Pesci è influenzato da Antonello Venditti e dalla sua romanità. Vi faranno direttrice di una filiale vicina al Grande Raccordo Anulare, esattamente dall’altra parte di Roma dove abitate attualmente o dove vorreste abitare. Vivrete stabilmente in auto, farete nuove amicizie durante le code e gli imbottigliamenti: siate caute, se la macchina dovesse avere problemi l’ATAC nella zona della filiale non ci arriva. Aprirete conti a nomadi, giostrai, nipoti di quelli della Banda della Magliana: se fate troppo domande, ricordatevi che tenete famiglia pure voi e che gli pneumatici serve che siano integri, non tagliati con il coltello. Il 29 giugno si sta a casa.

Il Mago Alex

 

Categorie
ABI Alessandro Berti Banca d'Italia Banche Banche di credito cooperativo Vigilanza bancaria

Oroscopo (settoriale) del Mago Alex per il 2015

Oroscopo (settoriale) del Mago Alex per il 2015

Wizard_of_id_1035973

Il Mago Alex, previsioni per i bancari (dal 2013 anche per gli aspiranti bancari, i banchieri ed i banchieri centrali), ininterrottamente dal 2009.

La premessa è che “E’ un mondo difficile, è vita intensa, felicità a momenti e futuro incerto.” Ammonimento mai da dimenticare: e se il 2014 lascia un’eredità all’anno che sta per arrivare è proprio il venire meno di molte certezze.

Non che manchi la voglia di cazzeggiare, quella grazie a Dio rimane, ma è come se ogni giorno le persone fossero un po’ più tetre, quasi non avessero voglia di mettere giù i piedi dal letto la mattina, chiedendosi per cosa ne valga la pena.

Ecco, per cosa ne vale la pena?

John Maynard ed il suo alter ego se lo sono chiesti, pensando a cosa scrivere nell’oroscopo per il 2015, ed hanno deciso di ammannirvi il primo oroscopo pensato (sic) per il settore finanziario. Forse il cassiere di Pizzighettone o l’addetto fidi di Isernia non vi troveranno la promessa di nasciture storie d’amore tra le scartoffie, ma per quello esistono maghi più predisposti ed esperti.

NdA: si ringrazia l’astrologia cinese per i suggerimenti su alcuni segni zodiacali, il sistema bancario italiano per l’immensa casistica che offre, Paolo Mereghetti per la filmografia, il prof.Berti per il bestiario.

P.S.: JM torna dopo la Befana. Abbiate pazienza, il 2014 è stato un po’ sabbatico, come per l’Inter, faremo meglio nel 2015.

Autorità di vigilanza (tutte, ma soprattutto una).

Bastardo_Cane_brutto

Sotto il segno del Cane (Bastardo), in perfetto allineamento con il Cinghiale (a pelo lungo) opereranno indisturbate, così come avviene ormai da molti anni. Neppure per questo anno dovranno temere l’accountability e potranno tranquillamente continuare a fare ciò che loro meglio riesce: distruggere qualunque cosa si presenti come non funzionale ai loro disegni. Nel sostanziale disinteresse del Governo, di questo come dei precedenti, e di tutta la politica, compresi i geni del M5S, nonché di Milena Gabanelli e del Fatto Quotidiano, ridefiniranno il sistema finanziario secondo linee di vigilanza strutturale che neppure la Banca d’Italia di Guido Carli: che si tratti di politica economica è evidente, che non lo stia facendo la politica è altrettanto palese. Très démocratique

Darth Vader.

Prospettive: L’impero colpisce ancora.

 

Amministratori e direttori generali di banca (non tutti, ma tanti).

Capra_images

Sotto il segno della Capra (per l’etimo ed il significato profondo del termine chiedere a Vittorio Sgarbi), con la Luna allineata con il segno della Lepre (animale notoriamente eroico), continueranno a ballare sul Titanic, chiedendosi con Mina perché tutto questo gli sia scoppiato dentro il cuore “All’improvviso”?

Solo che sono altri gli organi che stanno scoppiando: e i salvataggi bancari, ce lo ricorda il Grande Timoniere, sono un atto di violenza, come la voce 130 del Conto Economico.

Un’estate fa, la storia di noi due, era un po’ come una favola…”: chiedersi con una lacrima sul viso perché “l’estate va e porta via con sé anche il meglio delle favole” è sport inutile ed ozioso, rimpiangere i bei tempi non serve. Servirebbe coraggio, non sfacciataggine, consapevolezza, non incoscienza: ma che uno non possa darsi quello che non ha, lo sapeva pure il pavido (e saggio) don Abbondio.

Stupidi (cfr. l’etimo latino).

Prospettive: Alice nel paese delle meraviglie o The Walking Dead.

 

Società di software gestionali per banche.

toroSotto il segno del Toro ascendente Capra, a testa bassa e con supremo sprezzo del ridicolo (per avere il senso del ridicolo bisogna avere dei riferimenti al di fuori di te e sei hai sempre lavorato in maniera perfettamente autoreferenziale è una vita che ti guardi allo specchio: conosci solo te stesso), continueranno a sfornare programmi “integrati”, “aggiornati” e “compliants” con le direttive delle autorities, a misura di un cliente che non hanno mai visto, se non per parcellare profumatamente (analizzare i bilanci per credere). Anche nel 2015 non parleranno mai con un cliente e se lo faranno sarà per fare pagare cara una personalizzazione che non faranno, una modifica non necessaria, un aggiornamento fantasma. O per giustificare la loro mortale ignoranza in materia di economia aziendale.

Indifferenti.

Prospettive: il remake di 2001 Odissea nello spazio, Hal 9000 è vivo e lotta con noi.

 

Rappresentanti di categoria (ABI, ANIA, associazioni settoriali varie etc…: non tutte, ma molte).

watership-down-original-wpcf_970x545

Sotto il segno del Serpente (animale che notoriamente ispira fiducia), ascendente Scimmia (non vedo, non sento, non parlo) assisteranno impavidi allo scempio legislativo e regolamentare dei loro associati. D’altra parte, memori del fatto che solo chi è senza peccato può tirare pietre, non hanno neppure tentato di reclutare la Madonna, ma si limitano a tacere. La concentrazione del mercato non farà loro tanto bene, ma preferiscono il Bunga Bunga al morire. D’altronde, ove optassero per la morte, è probabile che spetterebbe loro comunque un po’ di Bunga Bunga, dunque perché biasimare il loro eroismo?

Inutili.

Prospettive: La collina dei conigli.

 

Addetti fidi, responsabili area crediti, analisti fidi, gestori corporate, small business etc...

Bastardi_senza_Gloria

Sotto il segno del Drago, tenteranno come sempre di fare il loro sporco lavoro. Continueranno a blaterare di clienti storici, di soci, di persone “favorevolmente conosciute”: colpevolmente ignorando il reato di falso interno manderanno avanti pratiche che sarebbero da dare da mangiare ai maiali, senza neppure pretendere una mazzetta; continueranno a chiedere garanzie, inutili come l’ABI. Eseguiranno stupri etnici della lingua italiana, che gli archeologi finanziari, tra 150 anni, archivieranno nelle bizzarrie del bancariese. Tuttavia, per l’ascendente Tigre che contraddistingue taluni di loro, riusciranno a scrivere istruttorie fatte come Dio comanda, dove si capisce come viene misurato il rischio e si traggono le dovute conseguenze dalla presenza o dalla assenza della capacità di reddito e di rimborso. Speriamolo.

Soldati.

Prospettive: Bastardi senza gloria.

 

Il Mago Alex

Categorie
Banche Lavorare in banca

L’oroscopo del bancario (a cura del Mago Alex).

L’oroscopo del bancario (a cura del Mago Alex).

Il Mago Alex, previsioni per i bancari (dal 2013 anche per i banchieri), ininterrottamente dal 2009.

 oroscopo-giornaliero

Ariete

Per lui: in passatoavete finanziato l’acquisto di terreni in aree da bonificare, cinema multisala in mezzo ai pascoli, centri commerciali dove abitano solo le pecore, pannelli solari dove prima c’erano i girasoli: finirete ai crediti non performing, a pensare a quanto si può essere sottile la differenza tra “capacità di reddito” e “valore delle garanzie”. Avete tutto il 2013 per recuperare, tanta formazione da fare, tanto coraggio da ritrovare, tanti bilanci (quelli che non avete mai guardato, da esaminare). Destinazione probabile: filiale punitiva (Gratosoglio, Il Pilastro, Via Anelli, GRA, Scampia, Quartiere Zen a scelta..).

Per lei: (valido solo se lavorate in una banca di un ex-paradiso fiscale) continuate a non capire perché quel signore così distinto che vi versava, sorridendo, dieci o quindicimila euro in contante non venga più in banca. Avete scritto, verificando adeguatamente, che li teneva sotto il materasso: vi state cominciando a porre complessi problemi di fisica dei solidi, calcolando quante banconote da 500 € possano effettivamente stare sotto un materasso. Dopo aver passato una settimana in compagnia degli ispettori della Banca centrale e della polizia tributaria, pensate che, almeno, prima di partire, poteva dirvi qualcosa. In ogni caso, com’era romantico stendere tutte quelle banconote umide nel caveau! Destinazione probabile: lo studio di un buon avvocato penalista.

 

 

Toro

Per lui: (valido solo se lavorate in una Bcc del Veneto). Siete venuti su pensando che la vostra è una terra di sviluppo e di partite IVA, di imprenditori e di investimenti: vi state chiedendo come mai nel portafoglio prestiti ci siano tanti camionari, murari, benzinai e tabacchini, ma pensate che sia un problema di “specializzazione”. Presenterete una pratica nella quale credete molto, volete finanziare un costruttore per l’acquisto di due nuovi terreni: il venditore sta fallendo ma sottolineate che questo aspetto rende l’affare più interessante per il compratore. La vostra direzione inaugura la prassi che prevede il rogo per le pratiche idiote. Probabile destinazione: accensione dei falò il lunedì pomeriggio, ufficio organizzazione gli altri giorni della settimana.

Per lei: (valido solo se lavorate al Monte dei Paschi). Avete lavorato fino ad ora pensando che l’appartenenza al partito e la vostra sicura adesione agli ideali etici della banca vi avrebbero messo al riparo da qualunque problema. Eppure in CdA è arrivato quel signore che l’ultima volta che l’hanno mandato via ha voluto 40 milioni cash: e anche ora sta predisponendo la provvista. Finirete nella lista degli esuberanti, voi che siete sempre stata una donna riservata, voi che non portate mai colori sgargianti. Probabile destinazione: qualunque, da qualunque altra parte.

 

Gemelli

Per lui: (valido solo se lavorate a Federcasse). Dopo aver letto l’intervento del Governatore Visco all’assemblea di novembre pensate che sia ora di cercare di promuovere una maggiore efficienza nelle strutture centrali del movimento a favore di tutte le Bcc del territorio, penalizzate dalle Federazioni regionali e dalle società prodotto: assumerete iniziative –non importa quante- che saranno ritenute improvvide e sbagliate “nei tempi e nei modi”. Probabile destinazione: a Villanova del Ghebbo (CISCRA), ad incartare calendari e gadget per il prossimo Natale.

Per lei: siete sempre state addette alla contabilità, conoscete a memoria i principi IAS, avete frequentato corsi, siete sempre disponibili anche per colleghi di altre banche che vi chiedono informazioni e pareri. Eppure, da qualche mese, subite le indebite pressioni del Collegio Sindacale e dei revisori, che pretendono di saperne più di voi e che vogliono applicare lo IAS 39 in maniera indiscriminata e lesiva dei vostri diritti sindacali: convincerete la FABI che se si cede sullo IAS 39 poi l’art.18 sarà la prossima trincea a cadere. Probabile destinazione: una luminosa carriera nel sindacato, ma senza più diritto a distacco retribuito. Dimagrirete. Molto.

 

Cancro

Per lui: siete stati bravi con il trading, vi faranno avanzare di grado. Diventerete responsabili del settore derivati, clientela Enti Pubblici. Vi iscriverete all’Assiom-Forex e andrete al Convegno annuale, quello dove parla il Governatore. Vedrete grandi banchieri, gente importanti, professori universitari imbucati, bellissime colleghe minigonnate, gadget stellari, aperitivi a base di champagne insieme a dépliant riguardanti le piattaforme on-line. Vi recherete fiduciosi a vendere derivati al ragioniere del vostro Comune: non capirete come mai, appena vi siete seduti, ha messo una pistola sul tavolo. Probabile destinazione: ufficio sviluppo nelle zone depresse del Centro-Nord (assimilate ex Cassa del Mezzogiorno).

Per lei: (solo se siete analiste fidi)non vi sono crediti da erogare, solo partite deteriorate: il vostro collega dei crediti non performing sta cadendo in depressione, voi finora avete pensato che il recupero crediti fosse una cosa da legali, mentre dovete sudare sempre di più di persona. Vi iscriverete ad un corso di psicologia per corrispondenza e ad uno per arredare allegramente l’ufficio, perché restate convinte che anche l’ambiente conti: nonostante il vostro impegno il vostro collega tenterà di commettere atti autolesionistici, imparando a memoria il codice etico e snocciolando in sequenza gli IBAN dei vostri clienti dediti al narcotraffico. Destinazione probabile: sviluppatrice nuova filiale in partibus infidelibus.

 

Leone

Per lui: (valido solo se siete un amministratore di Bcc, di qualunque Bcc). La circolare del 10 gennaio 2012 del Governatore vi rimbalza. Non l’avete letta, ma tanto si sa che quelli di banca d’Italia vogliono male alle piccole banche. Avete dimostrato di non avere bisogno di fare formazione, sapete fare bene il vostro mestiere (d’altra parte, è più di 30 anni che vendete prodotti per il giardinaggio e quindi avete un’ampia e documentata esperienza di imprenditore) e pensate che il compenso che vi assegnano sia fin troppo modesto. Partecipate solo ai corsi sui valori della cooperazione e il territorio: quando si discute di credito, puntualizzate le vostre osservazioni, così sembra che abbiate capito. Siete un cinghiale a pelo lungo, concorrete al “Maremma wild boar prize 2012”. Destinazione probabile: all’ufficio postale, a ritirare la raccomandata di irrogazione delle sanzioni da parte di Banca d’Italia.

Per lei: (valido solo se siete nate e lavorate in Trentino). Le imprese in Trentino non falliscono mai, figuriamoci poi le cooperative: e poi c’è la Provincia Autonoma (PAT), che eroga per fare qualunque cosa contributi a fondo perduto, compresa “l’indennità di sfalcio”, soprattutto in agricoltura. Siete tranquilla, i piani economico-finanziari sono fatti per funzionare, quindi approverete quelli che vi vengono presentati, purché funzionino (e nel settore agricolo funzionano SEMPRE) . Destinazione probabile: corsi intensivi di programmazione economico-finanziaria d’impresa, per imparare che quello che funziona sulla carta di solito non si realizza nella realtà. Rifarete molti conti.

 

Vergine

Per lui: (valido solo se lavorate in una filiale delle Marche di una banca popolare del Nord Italia con forte presenza e potere sindacale e con un ROE da banca pubblica ante riforma Amato-Carli). Continuerete a chiedervi perché la vostra banca debba vendere i biglietti e gli abbonamenti dell’Inter (d’altra parte voi tifate per il BBilan), facendolo per giunta così male, con code, insofferenza della clientela in attesa, cazzeggio conclamato da parte dei vostri colleghi e vostro personale: un abbonato riminese del secondo anello rosso vi guarderà male. Molto spesso vi sembrerà che vi stia dicendo: ”Ti aspetto fuori, nel parcheggio”. Destinazione probabile: la Procura della Repubblica, dove riceverete una denuncia per lentezza molesta ed incapacità conclamata.

 

Per lei: (valido solo se lavorate in una ex-banca di credito cooperativo della Toscana). Avete un’ammirazione sconfinata per quel simpatico massone del vostro (ex) Presidente Denis-dentro-al-buio-del-locale ma non avete ancora capito perché qualcuno la catena non vuole fargliela scendere, ma vuole mettergliela intorno al collo. I nuovi revisori scelti da Denis erano così simpatici, soprattutto non rompevano i coglioni come quelli della Federazione. Che poi non si capisce a cosa serve una Federazione che non valorizza un presidente come Denis: che poi perché Denis non è più presidente ed è sempre a Roma, a Palazzo Grazioli, con Silvio, Maurizio e Fabrizio. Non capite perché, ogni volta che si parla della vostra banca, qualcuno si incazza forte, soprattutto quelli che hanno tirato fuori i soldi del fondo di garanzia. La nuova direzione ha capito che non avete capito, ma è comprensiva. Destinazione probabile: sviluppatrice nelle ore serali nella zona di Casciano val di Pesa.

 

Bilancia

Per lui: anche quest’annovi innamorerete, ma della vostra collega Grazia, detta Grazina, perché la Patri, quella dell’anno scorso, vi ha rimbalzato. La Grazina è una donna all’antica dedita al focolare ed alle faccende domestiche, non ha grilli per la testa e, soprattutto, è una grande cuoca. Per lei vi iscriverete a Masterchef e vi farete insolentire nei cooking reality: perderete, per amore, ogni residuo di dignità. Vi resterà solo il grembiule. Destinazione probabile: sguattero nel McDonald.

Per lei: avete partecipato ad un bellissimo corso di formazione sul credito, finalmente avete capito come si misurano i flussi di cassa e cosa significhi l’autofinanziamento. Siete perfettamente in grado di descrivere e commentare la capacità di reddito e la capacità di rimborso, quel professorino che ve lo ha spiegato durante il corso è stato davvero bravo. Cominciate a commentare tutte le pratiche usando i nuovi e più illuminanti criteri: li usate anche per l’analisi delle posizioni delle parti correlate e degli esponenti aziendali, che ritenete siano cassabili. Non capite perché, ma la vostra destinazione probabile è divenuta, all’improvviso, la filiale più distante dalla sede, quella che forse la chiudono: o la vendono. Come voi.

 

Scorpione

Per lui: (valido solo se siete il consigliere di amministrazione di una piccola banca locale). Avete chiuso il 2012 con qualche perdita, ma voi non c’entrate, erano tutte fatte dal vecchio consiglio. Voi avete dato un brillante contributo ai lavori consiliari, rompendo i coglioni a tutti i vostri colleghi sulle virgole e sui punti: in compenso, sulle cose che contano, non avete mai capito un cazzo. Di solito vi astenete, usi a tacere per non dare certezze (circa la vostra incompetenza) ma votate con passione per la scelta dei regali aziendali o per il ristorante dove avrà luogo la cena di Natale. Destinazione probabile: non sarete rieletto, perché come diceva Totò, “ogni limite ha una pazienza” ed entrerete nel Consiglio direttivo dell’associazione per la lotta contro il fumo. Sarete candidato al “Bread and Fox Award” per il 2012.

Per lei: il 2012 è stato il vostro anno fortunato (lo avevamo, del resto, previsto). Siete riuscita a compiere speculazioni inenarrabili sui titoli più strani, nei mercati più remoti: poiché siete stata brava con i titoli e ci sapete fare con il computer, avete violato tranquillamente tutte le normative di sicurezza e siete riuscita, durante l’orario di lavoro, a farvi gli affari vostri a spese della banca. Decidete di concretizzare i vostri sogni e chiamate l’uomo dei vostri sogni, l’uomo con il quale avete sempre pensato di fuggire insieme, per una romantica fuga ai Tropici, al caldo, con il lauto guadagno del vostro duro lavoro. Vi dirà male, perché lui non solo si metterà con la vostra migliore amica, ma vi denuncerà, urlando “Vendetta per la Barings!”. Destinazione probabile: in prigione! in prigione! e che ti serva da lezione.

 

 

Sagittario

Per lui: siete riusciti, come sempre, da sempre, a fare quello che volete. Siete campioni regionali di salto del turno, ve la cavate bene nel lancio della pratica, avete ottimi piazzamenti nel tiro della penna verso terra nei minuti pre-chiusura. Riuscite a fare appassire le pratiche, anche quelle più urgenti. Il sindacato vi difende, i vostri colleghi vi odiano, la direzione vi sorride a denti stretti. Vi rilasserete, pensando che anche quest’anno lo stipendio raggiungerà il vostro conto corrente senza fatica. Vi rilasserete troppo, si sfuggirà qualcosa nella fase di fusione, riconversione, riorganizzazione, definizione degli esuberi. Continuerete a non fare nulla facendo il magazziniere nello scantinato della banca, spostando calendari ed omaggi: vi verrà l’ernia al disco. Destinazione probabile: reparto ortopedia del vostro ospedale.

Per lei: avete lavorato, con la consueta (appunto) diligenza e sagacia una pratica di fido. Il richiedente non ha capacità di reddito adeguata, se non per un mutuo di durata trentennale: la vostra banca non fa mutui trentennali, ma d’altra parte se Maometto non va alla montagna…Proponete la pratica adattando la rata e la durata al reddito, indicando come motivo della domanda: acquisto terreno edificabile, per costruire una villa. Destinazione probabile: scrivere come Bart Simpson sulla lavagna “Il merito di credito non è un elastico! Il merito di credito non è un elastico! Il merito di credito non è un elastico! Il merito di credito non è un elastico!…”.

 

 

Capricorno

Per lui: Continuerete a non capire a che cosa serva calcolare il rapporto tra capitale investito e fatturato. D’altra parte, se il capitale investito è fatto da immobili, se il rapporto viene pari a 1,5 o 2 e il ROI è dello 0,5%, dov’è il problema? Gli immobili si rivalutano sempre. In effetti, avete firmato una pratica per finanziare una immobiliare che ha 32 milioni di euro di debiti e 800mila euro di fatturato sostenendo che “c’è la rispondenza patrimoniale”. L’ultima ispezione di Banca d’Italia ha demolito le vostre (e del Consiglio) granitiche certezze. Il vostro cervello non risponde, il patrimonio neppure. Destinazione probabile: spaccare le pietre alla Cayenna.

Per lei: avete collocato Argentina, Cirio, Parmalat e vi è sempre andata bene perché nessuno dei clienti se l’è mai presa con voi personalmente (o avete avuto ottimi periti di parte). D’altra parte, dipendesse da voi, vendereste pure le cipolle di Tropea, basta che il 27 vi paghino lo stipendio. Vi manderanno a fare un corso titoli, ma ricorderete solo che con la Mifid potete vendere solo le obbligazioni della banca: le venderete, anche senza prospetto, senza trasparenza, senza mercato secondario. Le venderete e basta. Destinazione probabile: il porto delle nebbie della vostra carriera.

 

Acquario

Per lui: vi metteranno a lavorare in contabilità:calcolerete requisiti patrimoniali inesistenti, coefficienti di liquidità evaporati, pilastri crollati sotto il peso del credito deteriorato.Dovrete ricalcolare di continuo il patrimonio di vigilanza; piangerete, ogni sera, dopo che l’ufficio controllo rischi vi comunicherà l’ennesima sofferenza. Suggerirete al CdA e agli azionisti di aumentare il capitale, perché il TIER 1 richiede patrimonio di qualità primaria, in maggiore quantità: illustrerete in CdA l’importanza di adeguarsi a Basilea 3. Basilea 3 è stata appena rinviata: vi ha detto malissimo. Destinazione probabile: volontario offerto dalla banca per vigilare sul traffico, all’uscita dalla scuola.

Per lei: (valido solo se lavorate in Banca Carim). Il commissariamento si è concluso, la Banca ha un nuovo CdA e tutto fila liscio. Vi chiedete perché dell’insuccesso dell’aumento di capitale non parli più nessuno, ma nessuno vi risponde. In compenso siete felice, perché Carim incorporerà Eticredito spa e diventerete più buoni e più attenti ai valori. Poiché la Banca ha deciso che non si deve più finanziare l’edilizia e gli alberghi vi girerete i pollici. Poiché vi piace la movida e siete attente alle nuove tendenze (una vostra amica romena vorrebbe aprire una società di PR) proponete di sostenere l’entertainment. Destinazione probabile: la filiale sul Marano di prossima apertura (notturna) per intercettare la nuova clientela affluent e di tendenza.

 

Pesci

Per lui: anche nel 2013il rock passerà lento sulle vostre discussioni e tutto quello che cercate è solamente amore. Ma l’amore non si trova, si trovano solo guai: avete una percentuale di sofferenze sugli impieghi pari al 50%, eppure erano tutte posizioni garantite da immobili, avete lavorato anche nel fine settimana per fare e rifare gli indici, e il margine di struttura e il current test ratio erano sempre buoni. Nonostante che siate dei pesci, il vostro vero segno ha il codino rosa a cavatappi, poiché siete messo come il porco, con la mela in bocca e il rosmarino sotto le ascelle. Destinazione probabile: vincitore del premio “Stone pig 2012” con menzione d’onore da parte di Ance e Confedilizia.

Per lei: anche nel 2013 dieci anni sono pochi per promettersi il futuro e tutto quel che cerca e che vuole è solamente amore (anche lei, di nuovo, quelli dei pesci sono ripetitivi e poi l’oroscopo è finito e io non so più cosa dire). La banca non è un posto per voi, voi siete dedite alle arti figurative, alle lettere, alla poesia. Chiederete di essere trasferita dall’ufficio titoli all’ufficio personale, le relazioni umane vi affascinano. La Luna in Saturno e Urano in contrapposizione a Giove, tuttavia, renderanno il trasferimento complicato: dovrete impegnarvi molto per dimostrare di essere degne del posto cui aspirate. Destinazione probabile: le stelle dicono che finirete in segreteria di direzione. Capirete perché la vstra collega, quella che c’era prima di voi, si è licenziata.

 

Categorie
Banche Lavorare in banca

L’oroscopo del bancario per il 2012 (a cura del Mago Alex).

L’oroscopo del bancario per il 2012 (a cura del Mago Alex).
Il Mago Alex, previsioni per i bancari, ininterrottamente dal 2009.

Ariete
Per lui: scoprirete che la bellissima cliente russa che da tempo vi strizza l’occhio, ogni volta che deposita in contanti oltre il limite fissato dalla legge e con la quale avete iniziato una liason, fa parte della guardia scelta del Presidente non democraticamente eletto dell’Ossezia. Il mandato di cattura che le è stato notificato non può essere eseguito, ella è partita per destinazione ignota: però ha lasciato le lettere che vi siete scambiati, le mail e tutti i vostri recapiti. Passerete molto tempo in questura ed in penitenziario pensando che “donne, donne, oltre alle gambe c’è di più.” Vi iscriverete su Facebook al gruppo “La mia banca è seducente”.
Per lei: (solo se avete meno di 35 anni). Siete assunta grazie alle nuove normative previste nella manovra del Governo Monti, quindi a tempo indeterminato. Avete studiato materie importanti, avete una laurea pesante e pensate di farla valere. Poiché il Governo ha posto un limite all’uso del contante non passate neppure dalla cassa, andate direttamente all’ufficio anti-riciclaggio: vi fanno studiare le facce dei 100 ricercati più pericolosi d’Italia. Vi iscriverete su Facebook al gruppo “La mia banca è latitante”.

Toro
Per lui: (valido solo se lavorate in una Bcc della Sicilia). Avete fatto sempre una porca figura con i clienti grazie alla garanzia di Mediocredito Centrale, che vi consente di coprire l’80% dei vostri impieghi e di evitare di razionare il credito. Inoltre le leggi regionali vi hanno consentito di trovare sempre adeguata canalizzazione delle attività imprenditoriali del territorio. La seconda manovra del Governo Monti, nell’intento di ridurre la spesa pubblica, eliminerà la validità della garanzia per Mediocredito Centrale e impedirà all’A.R.S. di continuare a spendere (purtroppo non è vero). Vi iscriverete alla Lega Nord e, su Facebook, al gruppo “La mia banca è sconfortante”.
Per lei: (valido solo se lavorate in una grande banca con forti ramificazioni internazionali). Era tutto pronto per il vostro trasferimento a Praga, avevate anche aggiornato il guardaroba, eravate pronte per una nuova vita in una capitale mitteleuropea, niente più provincia, basta piccole imprese e pensionati, finalmente aria nuova, più cultura, più fashion. La partecipazione nella banca cui eravate destinata è stata svalutata del 90%, il vostro nuovo posto di lavoro è, a scelta, fra la filiale di Pizzighettone e quella di Poggio Rusco in provincia di Mantova: vi hanno nominato addetta alla clientela senior (pensionati non alfabetizzati ed incazzati per la manovra Monti). Rivendete il guardaroba su E-Bay, con perdite. Vi iscrivete su Facebook al gruppo “La mia banca è evaporante“.

Gemelli
Per lui: (valido solo se lavorate in banca Carim) siete messi come il porco, voi ed anche la banca (anche l’anno scorso eravate messi come il porco, ma solo per l’immobiliare: quest’anno, a causa della Banca). La banca perché ha lavorato davvero bene, avendo a cuore il bene del territorio e quello dei piccoli azionisti: quanto sia messa come il porco, ancora non si sa, ma sbilanciandoci, direi tanto (non credete a quelli della Fondazione, devono pur dire qualcosa). Voi, perché l’arrivo dei commissari impedisce quello scatto di carriera cui tenevate tanto: vi aspetta la filiale di Viserbella, di fronte alla Pensione Iris (quella con vista ferrovia), capirete perché la vostra è la banca dei cioccolatai. Vi iscrivete su Facebook al gruppo “La mia banca è deficiente”.
Per lei: la vostra banca vi paga per lavorare, non per chiacchierare. Potevate chiacchierare alla cassa, ma alla cassa non rimarrà più nessuno, perché il contante sparirà. Adesso siete al retro sportello, dovete produrre, vendere, fare raccolta, fare qualcosa: ogni tanto vi telefoneranno dalla sede centrale, ogni spesso, dovete saper dire cosa avete fatto (non ditegli che leggete gli oroscopi, per esempio). Se lavorate in Banca Sella vi telefonerà LUI, attrezzatevi. Vi iscrivete su Facebook al gruppo “La mia banca è disperante”.

Cancro
Per lui: (solo se lavorate nella banca già guidata da uno degli attuali ministri del Governo Monti). Facevate parte della cordata giusta, avevate fatto gli studi giusti, prima la Bocconi, poi il Master giusto, poi un passaggio in una società di consulenza giusta. Tutto giusto, ma il CEO è andato a giurare nelle mani del Capo dello Stato e voi state giurando che non è così che doveva andare a finire. Vi aspetta una brillante carriera a Nanchino. Vi iscrivete su Facebook al gruppo “La mia banca è onnipotente”.

Per lei: (valido solo se lavorate in Banca di Rimini) dopo il lungo commissariamento c’è voglia di aria nuova e di nuovi traguardi. La Banca, oramai risanata, vuole crescere e tornare ad essere competitiva, ha bisogno di gente dinamica, sveglia e preparata: gente che abbia bella presenza e che sappia relazionarsi con il territorio. Vi manderanno a fare sviluppo al Mercato Coperto, non senza avervi fatto fare l’esame da promotore finanziario: sarete l’ultimo degli iscritti, perché l’albo subito dopo verrà abolito grazie alle liberalizzazioni. Farete proposte commerciali inascoltate dai pescivendoli e dai fruttaroli: sarete in lista d’attesa per lo psichiatra del sindacato. Vi iscrivete su Facebook al gruppo “La mia banca è deprimente”.

 

Leone
Per lui: quale preposto di filiale avete finanziato, scegliendo fior da fiore, imprese agricole, di costruzioni, di autotrasporto, di confezioni tessili, perché tanto queste sono le imprese sul territorio. Avete sostenuto acquisti di capannoni e, soprattutto, impianti fotovoltaici. Se ci fosse una classifica delle sofferenze, avreste vinto il triplete delle partite incagliate, dubbi esiti e, appunto, sofferenze. Pensate che sia solo una questione di congiuntura e proponete ristrutturazioni del debito, consolidamenti e moratorie. Non capirete il perché, ma vi ritroverete a spuntare assegni in sede. Vi abbonerete alla rivista “Il Cinghiale”, bisogna pur rimanere vicini al territorio. Vi iscriverete su Facebook al gruppo “La mia banca è verdeggiante”.
Per lei: (valido solo se siete nate in Abruzzo). Siete fresca di laurea, pensate che il mondo vi si spalanchi dinanzi, avete il futuro nelle vostre mani. Vi assumono in una banca locale, vicina vicina alla vostra abitazione (praticamente cadendo dal letto entrate in banca) e pensate che in questo modo farete un lavoro etico, vicino alle piccole e medie imprese, alle famiglie: tutto è destinato ad andare come avete deciso, ormai è tutto sistemato. Incontrerete l’armatore medio-orientale di una nave transoceanica e deciderete di imbarcarvi come nostromo, pensando che imparerete un mestiere e conoscerete il mondo. Vi iscriverete su Facebook al gruppo “La mia banca è navigante”.

Vergine
Per lui: (valido solo se lavorate in una banca popolare del Nord Italia con forte presenza e potere sindacale e con un ROE da banca pubblica ante riforma Amato-Carli). Continuate a pensare che iscriversi al sindacato non sia un grande affare e rifiutate sdegnosamente tutte le richieste da parte dei colleghi. Continuate a non capire (siete un po’ zucconi) come mai la vostra carriera sia più lenta di un treno per pendolari. Vi iscriverete su Facebook al gruppo “La mia banca è desolante“.
Per lei: (valido solo se lavorate in una banca della Calabria). Continuate a chiedervi perché ogni volta che chiedete le informazioni anziché passare dalla CRIF o da Experia telefonate direttamente alla caserma dei carabinieri. Vi state chiedendo se esista davvero il concetto di hard banking, in qualche modo assimilabile al bungee jumping e sport similari, fatti da pazzoidi. Vi chiedete anche come mai a fare i pensionati agricoli si guadagni così tanto, voi che invece vi sudate lo stipendio giorno dopo giorno. Non avrete risposte per le vostre domande, vi iscriverete su Facebook al gruppo “La mia banca è diffidente”.

Bilancia
Per lui: vi innamorerete della vostra collega Patrizia, detta Patri. Lei ama il nero ed il leopardato, capirete che non è una donna come le altre, è una dark lady e per conquistarla dovrete fare follie. Conquistare il suo cuore sarà la vostra ossessione, il lavoro sarà solo una scusa per starle accanto e farvi notare. Comincerete a venire a lavorare vestiti come Lady Gaga, dimenticando che siete addetto alla clientela affluent: non capirete il perché, ma finirete in una filiale della Magliana. Dopo avere conosciuto gli eredi del Libanese e del Dandi, vi iscriverete su Facebook al gruppo “La mia banca è delinquente”.
Per lei: vi sposteranno all’ufficio Fidi, voi che siete sempre stata all’organizzazione. Pensate che per un compito così importante siano necessari un adeguato training e un percorso di carriera incentivante, chiedete di essere mandata a corsi di adeguata caratura. Vi spiegheranno che dovete solo dire di no, perché sono finiti i soldi e non si possono fare più prestiti, nemmeno a quelli che non ne hanno bisogno: per dire di no, non serve fare formazione. Vi iscriverete su Facebook al gruppo “La mia banca è dispiacente”.

Scorpione
Per lui: siete il figlio più scemo del Presidente di una piccola Banca locale, che non osa assumervi direttamente, nonostante sia il padre-padrone della banca. Lo chiede al Presidente della banca dirimpettaia, quella che è considerata da sempre la peggiore nemica sul territorio, quella che sta sulla collina opposta (se fossero le alture del Golan si sparerebbero col cannone). Vi assumeranno come commesso. Nonostante siate il figlio più scemo, diventate bravissimo con il poker on line e ad aggirare i firewall per scaricare video hard. Lavorate solo sotto le Feste per portare le agende e i calendari. Siete felici. Vi iscriverete su Facebook al gruppo “La mia banca è rilassante”.
Per lei: il 2012 è il vostro anno fortunato. L’ufficio fidi andrà a fuoco (nessun ferito, solo danni alle cose) e bruceranno tutte le pratiche di fido che avete redatto mentre stavate a chattare con schiere di ammiratori che non vi hanno mai visto ma che si sono innamorati persi di voi. L’ispezione di Banca d’Italia si concluderà con un non luogo a procedere, ma la vostra piccola banca locale, di cui il territorio era così fiero, sarà fatta fondere a forza con la Bcc concorrente, quella antipatica, efficiente, seria. Non capirete perché i vostri vecchi amministratori (nessuno di essi è stato confermato) vi guardino con tanto odio, però farete carriera: siete destinata all’ufficio relazioni con i soci (età media, 70 anni per gamba, ne vengono davvero pochi a chiedere informazioni). Vi iscriverete su Facebook al gruppo “La mia banca è inesistente“.

Sagittario
Per lui: non sapete bene neppure voi perché lavorate in banca: di finanza non capite oggettivamente una mazza, avete studiato sociologia, siete no-global, simpatizzanti black blok. Pensate che non si possa assecondare il sistema capitalistico lavorando per le banche e memori di Brecht decidete di mettervi di traverso. Vi ammalate, anzi siete sempre in congedo per malattia (i vostri certificati di malattia sono validi come un BTP ellenico), e quando andate a lavorare i colleghi vi odiano, perché non fate nulla. La direzione, temendo cause di lavoro, non vi farà nulla, nemmeno una lettera di richiamo. State come papa Borgia, vi mancano solo le concubine. Vi iscriverete su Facebook al gruppo “La mia banca è affaticante”.
Per lei: siete stata appena nominata ad una carica di rilievo nell’organigramma della banca e vi compiacete perché finalmente si offre il giusto rilievo al capitale umano femminile. Riceverete un’ispezione della Banca d’Italia, della Consob, dell’Isvap, della Covip, del Tribunale ecclesiastico e della Commissione delle case da gioco del Nevada. La direzione spiegherà ai suddetti che, nell’ambito dell’organigramma, spetta a voi relazionarvi direttamente con le authorities di cui sopra. Sarete leggermente assorbita dal lavoro, il vostro fidanzato vi pianterà, i vostri animali domestici moriranno di stenti, i vostri fiori seccheranno. Vi iscriverete su Facebook al gruppo “La mia banca è logorante”.

Capricorno
Per lui: (solo se lavorate in un grande gruppo con sede in Toscana). Sono tempi duri per l’ultima banca democratica rimasta sul territorio, che vende tuttora eticamente prodotti derivati senza dirlo. L’azionista di controllo non è mai sceso sotto il 51%, ma sotto i morsi della crisi e di Basilea 3, dovendo ricapitalizzare, ha persino fatto debiti con la Cassa Depositi e Prestiti. Non ci sono risorse da redistribuire sul territorio, ma in compenso quelle che ci sono serviranno a mantenere il controllo di una banca che concorre al “Bread and Fox Award” per il 2011. Vi iscrivete su Facebook al gruppo “La mia banca è divertente”.
Per lei: (solo se lavorate in una banca etica, una pur sia). È difficile fare banca etica di questi tempi, non si sa da che parte buttarsi. Sono finiti i fondi per il fotovoltaico, sono finiti i fondi per l’agricoltura, sono finiti i fondi per le nuove iniziative di cooperazione e sviluppo delle Isole Salomone finalizzati allo sviluppo delle alghe non invadenti. Non potete consigliare azioni, perché siete etici, potete solo consigliare obbligazioni (provate a consigliare titoli di Stato e vedrete cosa vi rispondono) e non sapete quali. Però potete consigliare fondi comuni. Cominciate a vendere il Vice Fund (fondo del vizio) che investe in azioni di fabbriche di armi, case da gioco, fabbriche di superlalcoolici e bordelli del Nevada: i clienti sono contenti, pensano che sia un fondo americano legato alla polizia di Miami che combatte il crimine. Vi iscrivete su Facebook al gruppo “La mia banca è edificante”.

Acquario
Per lui: (valido solo per chi lavora in una banca sammarinese). Continuerete a non capire perché quei simpatici clienti del Sud Italia siano stati arrestati. Vi chiederete che male ci sia a portare i soldi in banca dentro sporte di plastica ancora sporche di terra: d’altra parte, avete sempre provveduto a mettere sullo stenditoio le banconote umide (c’è un asciugatrice nel caveau), hai visto mai che si rovinino? Vi chiedete perché la Banca centrale venga a fare ispezioni, proprio da voi, che tenete la scrivania così ordinata. D’altra parte, che ne sapete voi di contabilità, di rischi, di patrimonio di vigilanza? Bloccheranno i conti ed i clienti vi cercheranno casa per casa col forcone. Vi iscriverete, sotto mentite spoglie, su Facebook, al gruppo “La mia banca è evanescente.”
Per lei: (valido solo per straniere che lavorano nella filiale italiana di una banca estera). Siete una donna con vasta cultura, numerosi attestati e riconoscimenti. Avete frequentato master, parlate molte lingue e sapete districarvi nei meandri della finanza internazionale. Non capite perché la vostra filiale in Italia sia ridimensionata, l’Italia vi piace moltissimo, ne apprezzate la cultura, il cibo, i monumenti ed il paesaggio. Vi siete convinta che rimanere in Italia è il giusto coronamento di un sogno. La sede centrale vi comunica che la filiale italiana sarà chiusa. Siete destinata a sostituire il responsabile della branch di Atene (vi viene in mente che 10 anni fa avevate messo la Grecia come seconda destinazione), sita in piazza Sintagma. Rifiuterete. Metterete le vostre carte in una scatola di cartone, ma nessuno vi fotograferà mentre uscite. Vi iscriverete su Facebook al gruppo “La mia banca è ellenizzante”.

Pesci
Per lui: (valido solo se lavorate in una unione di banche non svizzere) il rock passava lento sulle vostre discussioni e tutto quello che cercate è solamente amore. Invece lavorate in una banca finto popolare, finto gruppo nazionale, finto tutto (anche il patrimonio di vigilanza). Non c’è molto da discutere, c’è da fare finta di essere quello che non si è più e quello che non si è mai diventato. Però siete sponsor di una grande squadra di serie A e questo testimonia che siete un grande gruppo di cui ci si può fidare. Lo raccontate ai clienti, ma non ci credete neppure voi (i Tremonti bond, in fin dei conti, li avete sottoscritti solo in tre). Scrivete in continuazione su blog sotto falso nome ed al Sole 24 Ore per denunciare il vostro disagio. La direzione lo scoprirà e sarete destinato ad una filiale punitiva sul Grande raccordo anulare. Vi iscriverete su Facebook al gruppo “La mia banca è opprimente“.
Per lei: (valido solo se lavorate ai controlli e siete innamorate e non corrisposte, perché sete troppo serie e timide). Dieci anni sono pochi per promettersi il futuro e tutto quel che cerca e che vuole è solamente amore (anche lei, quelli dei pesci sono fatti così). Però da dieci anni la carriera non si schioda, continuate a stare al controllo rischi e siete così brava da essere diventata insostituibile: se non vorrete morire ai controlli dovrete fare qualcosa. Farete qualcosa: smetterete di controllare, per vedere di nascosto l’effetto che fa. Soprattutto, visto che tutto quello che vuole è solamente amore, eviterete di controllare le pratiche di quel bel collega che si occupa di commercio estero con Paesi del Medio-Oriente. La banca vi licenzierà, facendo piazza pulita dei vostri sogni, recidendo il fiore dei vostri progetti, devastando il prato verde dove nascono speranze. Vi iscriverete su Facebook al gruppo “La mia banca è diserbante.”

Categorie
Uncategorized

E’ meglio prevenire che curare (ognuno ha il cartomante che si merita).

E’ meglio prevenire che curare (ognuno ha il cartomante che si merita).

Il Centro-Nord si scopre più superstizioso di quando si possa immaginare. In Umbria, Marche, Toscana ed Emilia-Romagna infatti si concentrano 2.100 operatori dell’occulto secondo gli ultimi dati pubblicati all’interno del rapporto del Telefono antiplagio, lo sportello di “European Consumers” che dal 1994 raccoglie le segnalazioni di truffe. Sono invece 145mila i cittadini che si rivolgono a loro, per un giro d’affari di 77 milioni di euro. (…)

La Federazione italiana autonoma dei consulenti esoterici (Fiace) si schiera dalla parte di chi invece esercita professionalmente l’attività. «L’utente quando si rivolge a noi – spiega Giosy (sic!) Silvestro, responsabile Fiace – ci chiede un modo per essere aiutato; in prima battuta noi diamo consulenza e cerchiamo di capire come aiutare il cittadino. Ultimamente riceviamo soprattutto richieste di aiuto per problemi economici; ci chiedono informazioni relative all’andamento della propria attività. La cartomanzia, se fatta bene, può essere una forma di prevenzione, ma non una risoluzione del problema. Il lavoro del consulente è far sì che l’utenza affronti la problematica nel migliore dei modi». Anche la Fiace combatte gli impostori denunciandoli per difendere la categoria sana e capace. Nel Centro-Nord le segnalazioni di impostori arrivano soprattutto dall’Umbria e dalle Marche. «Non c’è una scuola o una formazione particolare – prosegue Silvestro -. L’esperienza viene fatta sul campo, ma si possono apprendere delle tecniche per migliorare le proprie capacità, per sviluppare il proprio sesto senso.

Il Sole 24 Ore Centro-Nord, 25 maggio 2011

Categorie
Banche

L’oroscopo del bancario per il 2011 (a cura del Mago Alex).

Ariete

Per lui: siete dipendenti di una popolare cooperativa con sedi in tutto il centro nord e vi iscriverete al sindacato, sperando che questo serva ad evitare trasferimenti nella filiale punitiva fra Marcon e Terraglio. Vi dirà male, perché nel frattempo la Banca d’Italia sarà intervenuta ad esigere modifiche allo statuto della Banca, limitando la presenza di dipendenti soci. Inoltre la vostra banca ha appena cooptato il dott.Marchionne nel CdA, per inaugurare nuove relazioni sindacali.

Per lei: vi innamorerete del vostro collega che lavora in cassa, quello che sembra Fabrizio Corona e che è carino finché non apre bocca per parlare. Vi costringerà ad assistere alle sue partite di calcetto, ad orari improbabili e con climatologie impossibili. Non vi regalerà mai un libro, nemmeno di oroscopi, in compenso trascorrerete spesso vacanze al mare: Ibiza, Rimini, Sharm el-Sheik. Dovrete accorciare significativamente le gonne e pensare seriamente a dove farvi tatuare il suo nome.

Toro

Per lui: (valido solo se lavorate in una grande banca con sede in Toscana) la vostra banca è una banca attenta al sociale ed al territorio, redige un bilancio sociale, pieno di iniziative che illustrano i valori nei quali credete (no weapons, no army, peace and love). Hanno appena lanciato sul mercato un prodotto etico “Stronghouse”, innocente come una mina anti-uomo nel cortile dell’asilo, e chiedono a voi di portare la buona novella del risparmio sostenibile presso i risparmiatori. Finirete per arruolarvi nell’esercito della salvezza.

Per lei: (valido solo se lavorate nel Mezzogiorno) la vostra banca ha subito un’ingiustificata sanzione ispettiva con la constatazione, davvero assurda, che due pensionati ottantenni, ex agricoltori, non possono avere messo da parte 95 milioni di euro. Sarete destinata all’adeguata verifica permanente, il vostro ufficio sarà blindato con tripli vetri e vi saranno dati in dotazione sacchetti di sabbia e cavalli di frisia. Frequenterete un corso di formazione per imparare ad usare il kalashnikov.

Gemelli

Per lui: (valido solo se lavorate in una banca locale molto esposta sull’immobiliare) siete messi come il porco, voi ed anche la banca. La banca perché è dentro fino al collo con prestiti ad imprese di costruzioni, voi perché eravate il responsabile dell’ufficio fidi e la Banca d’Italia, nel corso della sua ultima ispezione, ha iscritto sofferenze ispettive tutte sull’immobiliare, pretendendo che qualche testa saltasse. La vostra salterà. Ma siccome anche la banca ha già la mela in bocca e del porco non si butta via nulla, sarete destinati a nuove iniziative nel sociale, per attrarre nuovi soci e quindi nuovi capitali. Organizzerete la festa del socio e della porchetta.

Per lei: la vostra banca è stata investita dalla crisi, troppi rischi ed ora, ai profitti, si sono sostituite le perdite. La vostra banca decide che si deve essere sì globali, ma con un’attenzione al locale: sarete inviata a corsi di antropologia e di cultura del territorio, dialetti comparati ed usanze ludiche locali. Nel quadro di uno scambio culturale organizzerete una trasferta in Valle d’Aosta per assistere al combattimento delle mucche. Deciderete di dedicarvi alla pastorizia, la Regione Autonoma della Valle d’Aosta finanzierà le spese per l’installazione di un pascolo a 3000 mt.di quota. Proverete le gioie della solitudine, immersa nella natura.

Cancro

Per lui: smettetela di pensare a quello che farete dopo il lavoro. Ogni tanto potreste pensare anche a fare meglio il lavoro medesimo, magari con più soddisfazioni. Magari eviterete di scrivere idiozie sulle pratiche di fido, pensando alle prossime vacanze: e magari eviterete anche di finanziare i prelievi del titolare finalizzati alle vacanze. Svegliatevi, non siete la Bella Addormentata.

Per lei: (valido solo se lavorate in Banca Carim) lavorate da una vita nella stessa banca ed anche nella stessa filiale. Comoda, perché poi da giugno a settembre sfruttate l’intervallo di pranzo per andare al mare ed abbronzarvi. Il tragitto più lungo che fate partendo da casa è quando vi recate alle Befane per fare shopping. La vostra banca sarà ricapitalizzata ed assorbita da un nuovo socio marchigiano: la vostra agenzia chiuderà e voi andrete ad aprirne una nuova a Rotella, nell’appennino Ascolano, dove fa freddo anche d’estate.

Leone

Per lui: è scaduta la moratoria e dovrete compiere le verifiche –che non avete fatto prima- sulla capacità dell’azienda di tornare ad operare in maniera normale. Per evitare problemi sull’andamentale proporrete ulteriori consolidamenti, questa volta con garanzia ipotecaria.

È una tale idiozia che persino il vostro superiore, ormai prossimo alla pensione, si incazza. Andrete in pellegrinaggio a richiedere un intervento celeste di prolungamento della sanatoria.

Per lei: siete diventata direttora generale di una Banca locale e sia voi, sia il Consiglio, siete freschi di nomina. Le vostre eccellenti capacità e la vostra ottima disposizione d’animo vi pongono nelle condizioni migliori per operare e riportare la banca ai suoi antichi splendori. Scoprirete, invece, che il nuovo consiglio è peggio di quello vecchio, quelli almeno erano bastardi, questi sono anche stupidi. Siccome sono così stupidi che se la stupidità volasse la loro moglie gli darebbe da mangiare con la balestra, vi iscrivete ad un corso di armi antiche: non per dar loro da mangiare, semplicemente per eliminarli.

Vergine

Per lui:

Per lei: siete stanche di lavorare nella grande banca di una grande città e cominciate a pensare a trasferirvi in un piccola banca locale, dove tutto è a misura d’uomo e dove a pranzo si torna a casa, dove i ritmi sono più accettabili e dove non vi sentite un numero. Fate diversi colloqui, vi accettano in un Bcc della Bassa (quale Bassa? una delle tante): la clientela della vostra filiale è composta prevalentemente da allevatori e contadini, quando entrano in banca si sente. La sera aiutate la donna delle pulizie a dare lo straccio, gli stivali lasciano impronte. Cominciate a pensare che la megalopoli tentacolare non era poi così male, ma siete così brava che vi mettono a fare sviluppo: presso l’associazione allevatori.

Per lui: avete fatto una pessima operazione, affidando un’impresa a fronte della realizzazione di un bel capannone. L’impresa non ha i soldi per finirlo e nemmeno per ripagare il mutuo che avete fatto. Cominciate a pensare a cosa fare, fra poco arriverà la Banca d’Italia e la moratoria sta per scadere. Intanto fate un bel consolidamento del debito, mettendoci dentro anche qualche F24 che è stato dimenticato. Poi vi viene il colpo di genio: perché non mettere sul tetto del capannone, anche se non è finito, dei bei pannelli? L’operazione viene approvata in un baleno, l’impresa ha i debiti pari a 4 volte il fatturato, non li pagherà mai. Però è tutto garantito e poi c’è il contributo statale. Venite iscritto al concorso B&F (vedi oroscopo Acquario), ma non capite perché.

Bilancia

Per lui: ruberete molti milioni di euro alla vostra banca con un ingegnoso trucco, per poi ritrovarvi in un paese esotico, dove condurrete una vita da sogno con la donna dei vostri sogni. Andrà tutto bene, il furto sarà scoperto mentre voi vi trovate già al caldo. Avrete problemi con lei: lei non verrà. Con tutti i soldi che avete, potrete rifarvi del due di picche ricevuto. Invece tornerete in Italia, per farle vedere come la amate e per dire a tutti che l’avete fatto per amore. Finirete al gabbio, perché nessuno vi crederà. Lei si sposerà con vostro fratello, quello scemo.

Per lei: (valido solo se lavorate in Bcc) vi nominano responsabile dell’unità interna deputata ad agire in caso la banca si trovi in crisi di liquidità. Eseguite personalmente e continuativamente gli stress test sui conti aziendali: vi stressate, ma non lo date a vedere. Siete così brava che vi mandano ad insegnare ai vostri colleghi delle altre Bcc nella vostra Federazione regionale: vi stressate di più, ma non lo date a vedere. Venite inviata alle riunioni periodiche presso la Banca d’Italia, proprio voi, cui non piace viaggiare: vi stressate e cominciate a darlo a vedere. Venite arrestata per associazione a delinquere finalizzata al rapimento di Jean-Claude Trichet e Mario Draghi.

Scorpione

Per lui: siete il direttore di filiale di una banca qualsiasi, ma vorreste andare a lavorare in Banca Popolare Etica, perché loro sì che hanno dei valori. Ma poiché non ci riuscite, essendo la prima filiale troppo lontana dalla vostra abitazione, decidete voi di essere etici, direttamente, in proprio. Vi mettete a finanziare agricoltura biologica, allevamenti di pecore eque e solidali, mulini a vento, energie rinnovabili. I conti della vostra filiale si inchiodano, la banca decide di mettervi a lavorare sul tetto: dovrete sorreggere un pannello fotovoltaico.

Per lei: (valido solo se lavorate in Unicredit) il vostro nome faceva parte del gruppo di persone di cui si fidava il dott.Profumo. Il Comitato nomine e remunerazioni avrebbe dovuto occuparsi di voi, ma, nel frattempo, il dott.Profumo se n’è andato. Finite su un binario morto. Ma poiché si cambia per non morire ed anche per ricominciare, accettate di diventare capo area per la Khirghizia interna, nella nuova area di competenza aperta ad est dalla Banca. Non vendete derivati ai ribelli ceceni, potrebbe arrecarvi danni materiali.

Sagittario

Per lui: siete stati nominati all’ispettorato. E’ aumentato lo stipendio, ma i vostri colleghi di lavoro non vi guardano più come un tempo, con simpatia: hanno lo sguardo trucido e pensieri cattivi. Voi però avete una collega che vi ama, con la quale avete una bella storia, lei è la vostra roccia ed il vostro rifugio dallo stress. La collega ha fatto operazioni mentre era in stato di ebbrezza, voi dovreste rilevarlo, ma siete indecisi fra l’amore e il dovere. Sceglierete il dovere e vi dirà male, perché lei vi lascerà e il vostro lavoro risulterà comunque svolto in conflitto di interessi. Finirete alla contabilità.

Per lei: avete appena fatto un bellissimo corso con un professore veramente bravo, in grado di spiegarvi cosa serva veramente guardare nei conti delle aziende da affidare. Tornate in banca piena di fiducia ed applicate quello che avete imparato, mandando indietro la pratica di un consigliere. Venite chiamata in Direzione e poi in Presidenza e spiegate perché manchino i presupposti per la concessione: vi spiegano che i presupposti ci sono, siete voi che non li vedete. Non cambiate parere, loro approvano l’operazione, che la Banca d’Italia, alla prossima ispezione, metterà a sofferenza ispettiva. Gongolate, ma non troppo.

Capricorno

Per lui: (valido solo se lavorate in Trentino) vi chiederete perché continuare a lavorare se:

a)-potreste fare i provinciali; b)-per indennità di sfalcio ti danno € 40.000. Metterete in piedi una cooperativa agricola, così prendete anche i contributi.

Per lei: (valido solo se lavorate in Sicilia) vi chiederete perché continuare a lavorare se:

a)-potreste andare a fare i dipendenti della regione; b)-potreste andare a fare gli addetti stampa della regione; c)-potreste mettere in piedi una qualunque azienda per avere l’80% di garanzia Mediocredito Centrale sulle operazioni a debito che farete (tutte). Metterete in piedi una cooperativa agricola, che in provincia di Ragusa viene incentivata per spiantare gli agrumi e in provincia di Agrigento viene incentivata per piantarli.

Acquario

Per lui: siete convinti da sempre che le scorte siano “liquidità differite” e pensate che le aziende che vanno male le rivalutino proprio per avere più liquidità. Parteciperete al concorso “Bread and fox awards”ovvero “Pane e volpe” indetto dal sito johnmaynard.wordpress.com per premiare le più brillanti idiozie mai udite in ambito bancario. Avrete ottime probabilità di vittoria.

Per lei: siete persone solari ed aperte, avete sempre fiducia nel prossimo e pensate che se più gente guardasse alla gente con favor, avremmo meno gente difficile e più gente di cuor. Per questo avete scritto in una pratica, nella sezione informazioni sul cliente, che lo stesso è conosciuto perché “una volta è venuto a cambiare l’assegno in filiale”. Non vi fanno concorrere al premio B&F per manifesta inferiorità degli altri concorrenti, come quando pagavano Binda per non andare al Giro d’Italia. Sorridete.

Pesci

Per lui: finanzierete un imprenditore edile, che vi chiederà un mutuo, da addossare alla società, finalizzato a comperare due appartamenti, da destinare ed intestare ai figli. Il venditore è un altro imprenditore edile, che deve dei soldi al vostro cliente. Sentite una vocina che vi ricorda gli ammonimenti di Ricucci, ma pensate che l’operazione sia veramente geniale e la farete. Rischiate seriamente di ottenere il premio senza combattere, semplicemente per acclamazione. Sorridete.

Per lei: siete convinte della grande importanza da attribuire al ROE ed al debt/equity ratio al fine di valutare correttamente il merito di credito delle imprese, soprattutto in Italia, dove il 95% delle imprese sono Pmi, sottocapitalizzate e con redditi modesti. Concorrerete anche voi al premio, come il collega dell’Acquario: anche voi avrete ottime probabilità di vittoria, solo che voi avete studiato e, a prima vista, sembravate sveglia. Non sorridete, gli spari sopra, sono per voi.

Categorie
Banche Lavorare in banca

L’oroscopo del bancario per il 2010 (a cura di Alex il Mago)

I segni zodiacali, Mosaico dalla Sinagoga di Beit Alpha

Ariete
Per lui
: sarete spostati all’ufficio fidi, voi che siete laureati in filosofia patristica ed avete lavorato, finora, all’organizzazione. Redigerete la vostra prima pratica, scrivendo, al rigo “motivo della domanda” la risposta “per liquidità”. La pratica sarà respinta, per carenza di motivazione e voi la modificherete indicando la motivazione “altro” e a “specificare cosa:” indicherete “liquidità”. La pratica sarà accettata. Non sarà messa a sofferenza perché le vostra banca ne ha già abbastanza e la Banca d’Italia è appena venuta, quindi possiamo aspettare due anni.
Per lei: sareste spostate all’ufficio titoli, voi che non siete laureate –avate fatto il liceo pedagogico- e che vi piace stare alla cassa a parlare con i clienti. Non dovrete conoscere la combinazione rischio-rendimento perché la vostra banca vi fa vendere solo le sue obbligazioni garantite, il cui rendimento lordo è un numero compreso fra 0 e 0,01 e il cui rendimento netto è negativo. Però, intanto che non si chiude lo scudo, dovete sorridere agli imprenditori, potrebbero scudare. Venderete anche azioni di finanziarie libanesi, c’è necessità di raccolta in quel lontano paese.

Toro
Per lui
: (valido solo se lavorate in una Banca di Credito Cooperativo) la vostra banca sarà oggetto di fusione con quella della zona vicina, più debole e piena di sofferenze. Ma per ragioni di equilibri interni alla nuova compagine sociale, il vostro direttore, in gamba, diventa vice, il nuovo direttore proviene da Unicredit e non conosce il significato della parola Cooperativa (però la domenica va nel country club a giocare a golf). Il nuovo responsabile dell’area credito è uno che all’ultima convention della banca vi ha rovesciato sugo su una cravatta di Marinella. Andrete a lavorare allo sviluppo, nella zona di competenza della vecchia banca fusa.
Per lei: (valido solo se lavorate in una grande banca) la vostra banca promuoverà una grande campagna di attenzione al territorio, ricercando nuove forme di collaborazione con le realtà locali e le culture della nostra bella Italia, cambiando il nome delle sedi locali. Frequenterete corsi di formazione per imparare a ricamare, a fare il tombolo ed a cucinare, se già non siete esperte, per mostrare che la vostra banca si rifà ad origini autentiche e sane. Smetterete il tailleur, molto meglio i costumi locali. Continuerete a vendere titoli salciccia, sotto la denominazione DOP.

Gemelli
Per lui:
(valido solo se siete neo-laureati) farete uno stage presso una banca d’affari e vi sembrerà che vi stiano valorizzando, non farete solo fotocopie e le vostre competenze saranno state ben individuate. Il percorso formativo sarà interessante ed approfondito. La vostra banca nel frattempo verrà acquisita da una banca giapponese che vi proporrà l’assunzione definitiva presso la filiale di Osaka, a soli 20.000 km da casa. Non accetterete. Andrete a lavorare in un call center dell’unione consumatori dove chi telefona è incazzato con le banche.
Per lei: (valido a prescindere) siete delle ottime analiste dell’ufficio fidi e con voi le pratiche sono analizzate speditamente ed approfonditamente. Non vi accontentate di poca e scarna documentazione, richiedete sempre i bilanci per tempo ed approfondite le reali motivazioni della richiesta. La banca assumerà in stage un giovane neo-laureato con precedenti esperienze nei call center, che odia le banche. Le vostre pratiche saranno sabotate, i fidi erogati male, la selezione avversa diverrà una realtà: sarete trasferite ad una filiale punitiva sul GRA oppure, a scelta: tangenziale di Torino, di Milano, di Bologna, nonchè a Scampìa, Casal di Principe, Torre Pedrera, Palombina di Ancona.

Cancro
Per lui:
non avete mai compreso cosa significhi il budget, per questo siete annoiati dalle continue riunioni convocate dalla direzione commerciale, che vi incitano al raggiungimento dei vostri obiettivi. Siete un fashion victim, vi interessa vestirvi bene, essere sempre alla moda. Per questo seguite i titoli legati al lusso, siete attratti da LVMH, Bulgari, Valentino, Mariella Burani. Ma avete anche un sensibilità sociale ed ecologica, avete letto che Mariella Burani è l’apostolo del lusso accessibile, la finalità è giusta, il titolo fa per voi. Investirete tutto lì.
Per lei: siete convinte sostenitrici del commercio equo e solidale, pensate che le banche siano tutte ladre e che abbia ragione Brecht, fra fondare una banca e rapinarla non c’è differenza. Quindi deciderete di mettervi in proprio, di andare contro il sistema, gestendo direttamente uno sportello parallelo che offre rendimenti garantiti al 7% ai risparmiatori e che reinveste i proventi in finanziamenti destinati alle cooperative colombiane di campesinos. Le cooperative fanno parte del cartello di Medellin, voi verrete estradata negli Stati Uniti, a Guantanamo aprirà una sezione femminile.

Leone
Per lui e anche per lei:
la piantate di comprare covered warrant et similia? Lo sapete che quelli che li emettono scommettono contro i loro clienti? Anche contro di voi, maghi della finanza?

Vergine

Per lui: sarete alle prese con i bilanci dei vostri clienti da analizzare e, signora mia, saranno tutti falsi. Quindi vi rivolgerete al vostro capo lamentando che i vostri clienti non sono abbastanza trasparenti. Il vostro capo vi dirà di chiedere delle garanzie e di verificare il patrimonio netto. In alternativa, potrete verificare la consistenza delle liquidità differite (se l’azienda non ha rimanenze, esistono pur sempre le liquidità immediate). Le vostre istruttorie saranno sempre troppo lunghe e troppo piene di cose inutili, ma l’importante è che non vi esponiate con giudizi netti. Siate generici, è preferibile che siano gli organi superiori ad assumersi responsabilità.

Per lei: vi nomineranno capo area e avrete mansioni da dirigente ma stipendio da sub-funzionario di quart’ordine. Parteciperete a lunghe riunioni dopo l’orario di lavoro, che non saranno conteggiate come straordinario, tese ad evidenziare la necessità di espandere l’attività della banca e portare nuova clientela. Avrete molti problemi in più e pochi benefit: a parte il cellulare, vincerete una vacanza, pensione completa, per due persone, alla pensione Iris di Miramare di Rimini, con vista ferrovia, periodo 1.9-15.9 2011.

Bilancia
Per lui:
(valido solo se lavorate in Bcc) il vostro direttore generale sta per andare in pensione e voi state pensando al domino delle nomine e degli spostamenti che ne seguirà. Rivestite una carica importante nella banca, siete responsabili dell’area credito, avete innovato e portato nuovi metodi e siete molto fiduciosi in una promozione. Ma il consiglio pensa che siano meglio professionalità esterne alla banca, più distaccate dal territorio e viene chiamato un ex-funzionario di Banca Intesa. Il vostro ex direttore generale concorrerà alla carica di presidente alla prossima tornata elettorale, voi deciderete di chiedere il distacco sindacale.
Per lei: vi avvieranno alla qualifica di gestore imprese. Vi faranno frequentare corsi di formazione dove, alternativamente, vi verrà spiegato che le imprese si valutano con l’analisi per indici e che invece no, il metodo migliore è quello per flussi. Cercate di capire perché vi siano queste diversità di metodo nell’insegnamento e, soprattutto, perché se un metodo, quello per flussi, è più convincente di un altro, quello per indici, quest’ultimo debba continuare ad essere insegnato. Vi sarà spiegato che l’analisi per indici è come il maiale, non si butta via niente. La userete per gestire le imprese, voi non capirete le imprese, le imprese non capiranno voi: però le gestirete. Le imprese che gestirete saranno messe come il porco.

Scorpione
Per lui:
avrete appena terminato di riordinare e di aggiornare le vostre pratiche di fido che arriverà un’ispezione della Banca d’Italia. Le pratiche più spinose saranno passate al setaccio, ma voi non temerete di essere messi sulla graticola, perché in ogni istruttoria vi siete assunti le vostre responsabilità scrivendo “si richiede la prestazione di idonee garanzie” e anche “si rimanda agli organi superiori per le opportune deliberazioni”. Dopo l’ispezione sarete promossi quali responsabili dell’uso di un nuovo modello di rating “ID”che non richiede intervento umano, se non per la stampa della PEF.
Per lei: siete alla cassa e siete anche appassionate della smorfia e giocate al lotto ed anche al superenalotto ogni volta che potete. Da tempo non escono certi numeri, ma voi continuate a giocare, esaurendo i risparmi, siccome pensate che la fortuna, prima o poi, dovrà accorgersi di voi. Comincerete a sottrarre i soldi dalla cassa con escamotages sempre più ingegnosi, finchè vi scopriranno. E voi scoprirete che avete rubato quasi 2 milioni di euro e non ve ne siete goduto neppure un centesimo. Poiché il collega addetto al rating “ID” non è risultato idoneo, non sarete licenziate, ma andrete a rimpiazzarlo. Vi chiederete cosa significa “ID”: ecco, appunto, chiedetevelo.

Capricorno
Per lui
: l’unione consumatori intenterà una causa a voi ed alla vostra banca perché avete venduto titoli tossici a frati, monache, analfabeti e comuni della bassa veronese. Voi dimostrerete, grazie all’abilità del vostro avvocato e di un eccellente perito, docente universitario, che sono stati i clienti a richiederlo, ben consapevoli della propria combinazione rischio-rendimento. La banca vi promuoverà, ma a seguito dell’entrata della MIFID vi annoierete, non farete altro che vendere titoli di Stato e depositi a risparmio. Cercatevi un lavoro adrenalinico, volete di nuovo provare emozioni. Vi assumeranno a Las Vegas, diventerete croupier: giocate contro la casa.
Per lei: (solo se lavorate ad Unicredit) pensate che la creazione di valore sia un valore. Vi hanno insegnato che vi sono tanti stakeholders, ma che l’azionista va fidelizzato e tenuto buono. E poi il vostro CEO è democratico, fa parte di un partito democratico, pensate di essere nel migliore dei mondi possibili. Vi chiedete come mai un CEO così democratico abbia fatto tanti errori e si debba procedere ad un aumento di capitale così consistente: e come mai il core Tier 1 del vostro istituto sia così basso. Vi fate troppe domande, le domande non creano valore. Smettetela.

Acquario
Per lui
: avete sempre lavorato con Bosi, siete stati alla sua scuola e per voi il patrimonio netto nelle imprese è tutto. Quando vedete il patrimonio netto negativo vi viene l’ittero, cominciate a grattarvi e provare prurito, pensate che certe cose non dovrebbero essere permesse. Non ci capite dentro nulla ad un bilancio, ma quando vedete il patrimonio, sapete che quello per voi è un approdo sicuro, un porto dove rimanere ancorati saldamente. Cominciate a leggere i bilanci dei vostri clienti dopo la rivalutazione degli immobili e siete finalmente soddisfatti: andate a lavorare con un altro spirito, le aziende sono più capitalizzate ed il cielo si tinge di rosa. Non sapete cosa sia la capacità di reddito e neppure quella di rimborso, ma come insegna Bosi, senza patrimonio netto non si va da nessuna parte. Siete felici perché ora, invece, si va: vi candidano per l’”ID”.
Per lei: sapete tutto dell’analisi della solvibilità a breve termine delle imprese, l’avete sempre usata e squadra che vince non si cambia. Pensate che le scorte siano liquidità differite e che, all’occorrenza, diverranno denari nel breve volgere di poco tempo. Quando vedete i bilanci con elevati ammontari di scorte pensate a scorte speculative o dite fra di voi “sarebbe bene che vendesse un po’ di quel magazzino”. Quando l’azienda che avete affidato confidando su tante liquidità differite fallisce, pensate “Poverina, ha avuto una crisi di liquidità”. Anche voi fate parte della selezione “ID”:

Pesci
Per lui:
avete sforato il budget delle agende e dei calendari, ne avete dati troppi a tutti quelli che ve li chiedevano e la banca li ha finiti. Sarete destinati a dare una mano ai commessi per le fotocopie e le consegne dei pacchi di Natale della Banca, quelli destinati ai clienti clamorosi ed ai mega consiglieri naturali. Il giorno di San Silvestro dovete dare una mano per le quadrature perché si è rotto il CED e la cassa non torna. La vostra ragazza va al veglione da sola, torna dal veglione in compagnia. Voi state contando, ed ancora non torna: non torna la cassa, e non torna la ragazza.
Per lei: avete 50 anni, siete nata sotto il segno dei Pesci e quindi il rock passava lento sulle vostre discussioni. Avete una foto di Venditti sulla scrivania e ripensate a quanto era più bello e più romantico lavorare in passato, senza l’assillo del budget e senza tutta la tecnologia così disumanizzante. Pensate che si debba tornare alle origini e che vi siano valori che non possono essere svenduti sull’altare del profitto e della creazione di valore fine a sé stessa: vi iscrivete ad un corso di astrologia.

Buon 2010 dal Mago Alex